OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La gita ideale da Londra, Guildford si trova infatti vicino a Londra ed è un posto dalla lunga storia e che ha diverse cose da vedere. 

Guildfors esisteva prima dell’arrivo dei Sassoni, durante il Medioevo la città divenne la preferita di un certo numero di monarchi che avevano qui palazzi e un castello,  alcune parti del castello rimangono. Da qui passava anche la strada dei pellegrini che da Winchester andavano a Canterbury, allora Winchester era un centro importante e quindi la strada era relativamente ben trafficata, almeno per il Mediioevo.

Foto: © Copyright Oliver White and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

A quei tempi Guildford viveva probabilmente di commercio di lana  almeno fino ai tempi dei Tudor quando cominciò a declinare. Rimase un importante punto di passaggio tra Londra e il porto di Portsmouth almeno fino all’arrivo della ferrovia, qui si trovavano locande e posti dove i viaggiatori potevano dormire

Oggi trovate un posto piuttosto vivace con tanti negozi e ristoranti ma anche cose che ci ricordano il passato. Guildford ha anche una cattedrale oltre che quello rimane del castello

Il punto focale di Guildford è la High Street, non solo non vi passano macchine ma ha un look antico con i ciotoli invece dell’asfalto. Da qui potete facilmente raggiungere a piedi praticamente tutto quello che dovreste vedere da queste parti. Se avete tempo avventuratevi anche fuori, ci sono diversi sentieri che portano in campagna con delle belle passeggiate.

Solo il mastio rimane di un castello che, ai suoi tempi d’oro, era considerato uno dei più lussuosi d’Europa, lo trovate in fondo alla High Street vicino Quarry Street. Vicino troverete anche il Guildford Museum  (gratuito e particolarmente interessante).

Vicino a questo, a Castle Hill, si trova The Chestnuts,  che era la casa delle sei sorelle non sposate di Charles Dodgson, meglio conosciuto come Lewis Carroll, l’autore di Alice nel Paese delle Meraviglie. Lewis Carroll stesso non visse mai molto in questa casa, ma trascorse molto tempo con le  sorelle e  morì nel 1898. Non potete visitare la casa che appartiene ad un privato ma potete ma potete visitare la tomba di Lewis Carroll che si trova al Mount Cemetery di Guildford.

Nel centro di High Street c’è la Guildhall con il suo orologio dorato e il tetto a tegole, mentre lungo la High Street, sullo stesso lato, c’è l’Abbot’s Hospital, fondato da George Abbot, un tizio di Guildford e arcivescovo di Canterbury durante il regno del re Giacomo I.

Sempre sulla High Street potete anche vedere la Royal Grammar School che risale al 1507. Danneggiata da un incendio nel 1962 è ancora aperta.

Non lontano si trova l’Angel Inn, l’unica rimasta delle locande che venivano frequentate dai viaggiatori che ha ancora il vecchio cortile che era il punto di arrivo e di partenza delle carrozze.

La chiesa di St Mary’svicino al castello, risale al 1040, è l’edificio più antico di Guildford e dovete visitarla se passate di qui. Al contrario la cattedrale di Guildford ha un look moderno e infatti è stata consacrata nel 1961.

La cattedrale  è situata su una collina a quasi due chilometri del centro e la prima cattedrale dal 1500 ad essere stata costruita in un posto nuovo, ovvero dove non si trovava una chiesa o cattedrale prima. Si trova vicino alla University of Surrey.

Guildford ha i soliti negozi di catene che trovate ovunque ma ha anche molti negozi, ristoranti e  vecchi pub.

Come arrivare a Guildford?

Molto facile arrivarci da Londra, potete prendere il treno da Waterloo per Portsmouth e scendere a Guilford.