portsmouth hampshire

Gita a Portsmouth; cosa fare e vedere

Oggi vediamo cosa possiamo vedere se facciamo una gita a Portsmouth nella contea dell’Hampshire. Non a tutti viene subito in mente come posto da visitare, ma ha decisamente alcune cose da visitare.  

A meno di due ore da Londra è una meta imperdibile per tutti coloro interessati alla storia marittima e anche a chi interessa passare una giornata al mare.

Potrebbe essere anche una tappa prima di andare a visitare l’isola di Wight.

 

Come si può fare una gita a Portsmouth da Londra

I treni sono frequenti e partono da Waterloo arrivano a Portsmouth/Southsea centro oppure potete scendere all’ultima fermata che è Portsmouth Quay proprio di fronte alla celebrata Victory di Nelson e  in riva al mare dove trovate anche i battelli per l’isola di Wight.

Se volete risparmiare sul biglietto  la National Express offre spesso biglietti scontati specialmente se acquistati online qua in anticipo a volte anche a £10 andata e ritorno.

Gli autobus partono da Victoria Coach Station e arrivano fino alla stazione ferroviaria di Portsmouth Quay che ora si chiama Portsmouth Hard dove si trovano anche i traghetti per l’isola di Wight, se non vi basta fare una gita a Portsmouth.

 

Ovviamente noterete subito la Victory con la sua giungla di corde e alberi, la nave dell’ammiraglio Nelson (quello di Trafalgar Square) aveva un equipaggio di 850 uomini. 

Portsmouth Historic Docklands

Gli amanti nelle navi impazziranno al Portsmouth Historic Docklands che offre parecchio da vedere. 

Benchè la Victory sia stata l’attrazione numero 1 a Portsmouth da tanto tempo, recentemente è stata un po’ eclissata dalla Mary Rose, nave di Enrico VIII,  che affondò improvvisamente al largo di Portsmouth mentre combatteva i francesi nel 1545. Fu sollevata dal fondo nel 1982, una straordinaria impresa di archeologia marina, e intorno a lei è stato costruito un museo a forma di barca da 35 milioni di sterline, che offre una vista ininterrotta del suo enorme scafo. Trovate la HMS Warrior una nave da guerra dell’epoca vittoriana e a Gosport, non lontano anche il sottomarino della seconda guerra mondiale HMS Alliance. Esiste un biglietto che include una visita a tutte queste attrazioni, ovviamente a prezzo minore che se acquistate i biglietti separati. 

A Portsmouth si trovano altri musei dedicati alla Marina o alla guerra, il museo dei Marines, tradizionalmente basati qui, il museo del D-Day, un altro museo dedicato alle ammunizioni e armi navali, un museo dei sottomarini, Fort Nelson, il castello di Southsea e lo Spitbank Fort.

Portsmouth, dove nacque Charles Dickens

Se vi siete stufati di navi e di guerre ricordatevi che a Portsmouth nacque anche Charles Dickens e quindi potete visitare la sua casa. Inoltre potete fare un giretto per il centro storico di Portsmouth. Il centro attuale di Portsmouth è praticamente una serie di shopping centre, ma esiste un vero centro, carino e tranquillo. 

Quando siete stufi di navi e di guerra potete fare una lunga camminata nel Queen Elisabeth Country Park, il museo di storia naturale o visitare la cattedrale. Recente e da non perdere se non soffrite di vertigini è la Spinnaker Tower, una torre di 170 metri che vi offre un ottima vista panoramica.

In ogni caso quando vi siete stufati di storia e cimeli bellici potete andare al Gunwharf Quays, una specie di grande shopping centre in riva al mare con negozi e ristoranti che potete esplorare e soprattutto la famosa Spinnaker Tower diventata in poco tempo il simbolo di Portsmouth. 

Non dimenticatevi che Portsmouth è un posto di mare e quindi ha anche spiagge, la Portsmouth del porto non è mai stata una località balneare, ma la sua frazione Southsea lo è. Ha una bella spiaggia larga e anche un tradizionale molo, anche se non delle dimensioni di quelli di posti come Brighton.  Inoltre da Southsea parte anche l’hovercraft che porta all’isola di Wight. L’unico hovercraft al mondo funzionante tutto l’anno per passeggeri, decisamente un’esperienza andarci ma è bello anche da vedere soprattutto quando smette di andare sull’acqua e comincia ad andare sulla sabbia di Southsea. 

Se vi sedete sulla spiaggia di Southsea potrete anche guardare le navi che escono ed entrano dal porto di Portsmouth, un modo incredibilmente rilassante per passare un pomeriggio. 

Come posto di mare che si rispetti (benchè sia una città con una tradizione industriale, paragonabile a Genova) ci sono diversi parchi divertimenti come il Clarence Pier e PlayZone.

 

Rispondi

Torna su