Winchester, cittadina famosa per la cattedrale, si trova nell’Hampshire a sud ovest di Londra.  Winchester ha molte cose storiche interessanti, essendo stata un tempo la capitale d’Inghilterra prima della conquista Normanna.

I Romani costruirono un insediamento con difese a Winchester nel 70 DC, ma la città diventò importante solo dopo  i potenti vescovi sassoni occidentale spostarono la loro sede episcopale qui nel 670. In seguito, Winchester divenne la città più importante del potente regno di Wessex.

Re Alfredo il Grande ne fece la sua capitale alla fine del 800, e rimase così sotto Knut all’inizio dell’anno 1000 e dei re danesi. Dopo l’invasione normanna del 1066, Guglielmo il Conquistatore commissionò monaci locali a scrivere il famoso  Doomsday Book, un censimento  di tutto il paese. Winchester continuò a prosperare fino al 1100 e passa quando un incendio distrusse quasi tutto il centro. A quel punto Londra divenne la città più importante.

Almeno una volta dovete passare da Winchester, non solo per la famosa cattedrale ma anche per il vecchio centro medievale e l’atmosfera.

Non fatevi ingannare dall’esterno, la cattedrale dentro è bellissima ed è la più lunga cattedrale medievale ancora esistente in Europa. La cattedrale fu costruita dal 1079 per tre secoli e quindi include diversi stili architettonici, nello stesso posto si trovava prima un’ altra chiesa che risaliva al 700.

Da notare nella cattedrale è la tomba della scrittrice Jane Austen, seppelita qui perché figlia di un prete locale e non per essere una scrittrice.  Si trovano ancora le ossa di alcuni re di prima della conquista normanna.  Tutte le immagini, statue e affreschi furono distrutti durante la riforma protestante e rimpiazzati nel 1800 con immagini della regina Vittoria. Ora potete anche vedere una delle poche Bibbie rimaste del 1100.

FotoL Some rights reserved by HerryLawford

winchesterQuando uscite dalla cattedrale potete fare una visita al City Museum che è gratuito e poi visitare  la Great Hall che è tutto quello che è rimasto di un castello medievale distrutto da Cromwell nel 1600.

La Great Hall è famosa per contenere quella che si dice sia la famosa tavola rotonda di Re Artù.

Girando per Winchester troverete altri edifici medievali tra cui la famosa Kings Gate una porta medievale che contiene anche una chiesa molto piccola.

Il Winchester College, la scuola privata più vecchia d’Inghilterra fu fondata nel 1382 e potete dare un’ occhiata da fuori, potete anche vedere la casa dove abitava Jane Austen.

Foto: © Copyright David Seale and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Non perdetevi quello che rimane del Wolvesey Castle, un castello del 1100 che allora proteggeva le mura della città. Completato da Henry de Blois, è servito come abitazione del vescovo di Winchester per tutto il medioevo. La regina Maria I e Filippo II di Spagna si sposarano  qui nel 1554.

Secondo la leggenda, il suo nome deriva dalla richiesta di un re sassone di essere pagato ogni anno con  300  teste di lupi. Se avete tempo, vale anche la pena visitare il City Mill un mulino ad acqua ancora funzionante del 1700. Se il tempo è bello dal castello potete fare una passeggiata lungo il fiume Itchen.

Mentre un altro edificio medievale conservato bene è The Hospital of St Cross che è aperto al pubblico.

Scopri l’Inghilterra: Itinerario Bath – Castle Combe

Come arrivare a Winchester da Londra?

Per Winchester ci sono treni regolari dalla stazione di Waterloo e autobus della National Express da Victoria Coach Station, vista la vicinanza a Londra è una meta ideale per un gita di un giorno o un weekend.

Non mancano hotel per qualsiasi budget e ristoranti, consigliamo il pub Wykeham Arms a 75 Kingsgate St per un atmosfera veramente unica dove tra l’altro si mangia anche bene.


View Larger Map