Gli italiani a Londra sono tantissimi

Gli italiani a Londra sono tantissimi

claphamDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

da 4 anni e mi trovo bene

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

faccio la recruitment consultant per un’agenzia

Foto LicenseAttribution Some rights reserved by the fabulous politnik

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Si lavora tanto, troppo…a volte mi viene rabbia perché ci sono tantissime altre cose che vorrei fare ma lavoro quasi sempre, il mio lavoro e’ a commissione e se non raggiungo i targets trimestrali mi danno un altra chance e poi mi licenziano… ho visto tanti colleghi fare una brutta fine, per non farla ho sacrificato tanti weekend e nottate….purtroppo ne sto risentendo molto fisicamente. i miei capi sanno che c’e’ la fila di gente che vuole lavorare fuori dalla porta e ce lo ripetono sempre, se non riesci a stare al passo troviamo un altro…come recruitment consultant sono consapevole che ci sono tanti alla disperata ricerca di un lavoro che permetta di vivere dignitosamente a Londra (quindi non lavoro pagato 6 o 7 sterline all’ora che viene accettato solo dai ragazzini)

E quali sono i lati positivi?

un posto stupendo dove si puo’ fare tutto o quasi

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

sai che non lo so..mi piace vivere a Londra in teoria…in pratica sono stanca e stressata, mi piacerebbe avere una qualità di vita migliore e pensare anche a me e non solo al lavoro

Ritorneresti in Italia?

non credo

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

pensateci bene, gli italiani a Londra sono tantissimi e molti sembrano accettare tipi di lavoro che in Italia non farebbero mai come donne di pulizia, badanti ecc. Purtroppo non si rendono conto che una volta che cominciano a fare lavoro di questo tipo diventa quasi impossibile uscire da quel giro…parlo da recruitment consultant e vi posso dire come si ragiona nel recruitment…se volete venire a Londra e combinare qualcosa dovete partire col piede giusto, venire con un inglese ottimo e non andare a fare pulizie o lavare piatti se volete lavorare in un altro settore…cominciate sempre, anche in una posizione umilissima o non pagata…nel settore nel quale volete lavorare…se tutti ragionassero in questo modo non ci sarebbero tutti questi italiani scontenti a Londra. Non so se siete andati a qualche festa o serata italiana! si incontrano solo 2 tipi quelli che fanno questo e quell’altro e lo sai che 80% di quel che dicono son balle e quelli che si piangono addosso… fate le cose di testa vostra e venite preparatissimi, qui e’ peggio di competitivo

 

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscrivi

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su “Gli italiani a Londra sono tantissimi”

Commenta

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
Vivo a Wimbledon ormai da quasi un anno
un'italiana a Londra (4)
Il piano per il coronavirus del governo britannico condannato da molti
"Per farcela a Londra bisogna avere tanta voglia di lavorare"
Un'esperienza a Clapham Common
“Consiglio di venire se siete persone che si adattano facilmente”
"Consiglio di venire se siete persone che si adattano facilmente"
"Contattate agenzie del recruitment, alcune sono veramente buone e aiutano tanto"
Bisogna farsi forza e non arrendersi
Bisogna farsi forza e non arrendersi
camerieri
"Se guadagnate meno di 30 mila sterline l'anno, non venite in UK"
"Non dare ascolto a chi dice che qui è tutto facile"
pablo (36)
"In Italia ci lamentiamo sempre ma all'estero le cose non sono meglio"
Ultime reazioni
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: