Dopo il freddo polare degli ultimi giorni preparatevi ora a tanta acqua e vento.

Chi vive a Londra e dintorni non ha avuto il peggio del tempo meteo dei giorni scorsi. Nelle Highlands scozzesi la temperatura è scesa sotto i 12 gradi durante la notte qualche giorno fa. Sono stati battuti in questo modo i recordi di freddo degli ultimi anni.

In molte parti della Gran Bretagna i bambini non sono andati a scuola per qualche giorno a causa della neve.

Ora invece arriva la bufera. Anche in questo caso chi abita a Londra si trova riparato dagli effetti peggiori.

Come sempre in questi casi chi si trova nei posti più a rischio sono tutti coloro che vivono intorno alla costa atlantica, soprattutto in posti come Cornovaglia, Somerset e Devon e la Scozia.

Gennaio e febbraio sono periodi brutti per forti venti e innondazioni lungo la costa in questione.

Altre notizie

Calano i turisti stranieri ma aumentano le visite alle attrazioni

L’ultimo rapporto sul turismo in UK vede un calo di turisti stranieri ma molte attrazioni vedono un aumento di visitatori britannici. Molte attrazioni hanno avuto particolarmente successo nel 2018 grazie a mostre importanti o per essere state in film o telefilm di successo. Per esempio la Tate Modern ha superato tutti incluso il British Museum […]

0 comments

Nuovi sviluppi Brexit- finalmente garantiti diritti cittadini comunitari in UK

Tutti coloro che dicevano che i diritti dei cittadini comunitari in UK erano garantiti comunque, anche in caso di mancanza di trattato, saranno rimasti sorpresi ieri quando il governo ha finalmente deciso di garantirli. La mozione passata facilmente è stata fatta dal deputato scozzese conservatore Alberto Costa. Il suo nome era familiare, infatti già in […]

0 comments

Una gita a Lowestoft nel Suffolk

Lowestoft è città più orientale della Gran Bretagna, era stata importante per la pesca e la produzione di pesce affumicato, soprattutto le arringhe nel 1800.  Queste industrie hanno cominciato a calare dalla prima guerra mondiale ma Lowestoft ha ancora un industria della pesca, come potete notare soprattutto di prima mattina e al mercato del pesce. Foto: © […]

0 comments

Commenta