Grazia dice che il Regno Unito è il paese peggiore per i diritti

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.
Nel 2015
 
Tanti problemi, non ci sono regoli vige la legge della giungla
 
Il lavoro si trova in 5 minuti, almeno prima della pandemia, ma lo sfruttamento e le paghe basse dominano in certi settori 
 
Poche ore
 
laurea in lingue, lezioni private
 
Molto buono
 
barista e ora sono in furlong ma conto di andarmene
 
Un’esperienza interessante ma non vale la pena rimanere, il Regno Unito deve essere il peggiore in quanto a diritti. Buono per i super ricchi. 
 
No, ci sono posti migliori se non siete maghi della finanza o speculatori state alla larga
Non venire proprio

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
- Unknow
Davide lavora da Starbuck e si trova benissimo
- Unknow (1)
La bella esperienza londinese di un designer italiano
- Unknow (3)
Franco pensa di avere un futuro glorioso a Londra
- Unknow (10)
Saverio scrive che Londra ancora il posto migliore per i lavoratori
- Unknow
Monica, partita per l'Inghilterra a 50 anni, racconta la sua esperienza
- Unknow
L'esperienza di Kate, manager di un ristorante a Londra
- Unknow (18)
Liliana è rimasta stupita dalla facilità di integrazione a Londra
- Unknow (1)
Flavia lavora per un immobiliare a Londra e racconta la sua esperienza
a voi la parola (5)
Sonia ha un lavoro che ama a Londra e che paga bene
Untitled design (11)
Simona racconta la sua esperienza di lockdown nel nord d'Inghilterra
Torna su