Guarda ora questa ricostruzione di Edimburgo nel 1544

Creata una ricostruzione di Edimburgo del 1500 prima che venisse presa d’assalto dall’esercito inglese. Prodotta da Smart History., una società dell’Università di St Andrews.

Il progetto ricrea la città poco prima che fosse circondata da un esercito di Enrico VIII che voleva invadere la Scozia per porre fine alla sua alleanza con la Francia

Il Parlamento scozzese respinse il Trattato di Greenwich che impediva alla Scozia di allearsi con la Francia, ma era comunque disposto a consentire il matrimonio di Mary ed Edward. Ciò significava che le truppe furono inviate a nord sotto il comando del conte di Hertford per bruciare e distruggere definitivamente Edimburgo.

Gli esperti hanno utilizzato un disegno del 1500 di Edimburgo per riportare la città in vita proprio alla vigilia dell’invasione.

Sono stati utilizzati anche dati archeologici insieme a documenti e approfondimenti di storici dell’architettura e dell’arte.

La visualizzazione completa porta gli spettatori da Holyrood al la Cattedrale di St Giles che allora era ancora cattolica. Potete vedere parti famose del centro di Edimburgo come erano quasi 500 anni fa.

A quel tempo, gli edifici di Edimburgo erano quasi esclusivamente in legno, il rogo e il saccheggio da parte dell’esercito guidato dal conte di Hertford, che era il fratello della terza moglie di Enrico VIII, Jane Seymour, ha facilmente distrutto la maggioranza del centro medievale della città scozzese. Fortunatamente l’esercito inglese non era riuscito a distruggere tutta la città e a conquistare il castello.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Torna su