Hai l’occhio fino per vedere la mosca misteriosa di Durer?

La mostra di Albrecht Dürer alla National Gallery di Londra è considerata un po’ deludente dalla critica, non per colpa dell’artista, ma piuttosto dei curatori. 

Ci sono però delle cose interessanti da notare e una di questa è la mosca che si trova dipinta sulla copia della Festa del Rosario che è presente alla mostra. L’originale si trova a Praga e non ha nessuna mostra, ma la copia che è conservata a Vienna ha una mosca nel centro. 

La mosca è posizionata quasi al centro della composizione, seduta su un telo in grembo alla Vergine, proprio sotto il Gesù Bambino. Guarda più da vicino e sembra a grandezza naturale. Le persone nel dipinto sono più o meno dimezzate, quindi Dürer ha raffigurato la mosca come se fosse sulla superficie del dipinto.

La mosca non si trova invece nella versione originale che puoi vedere su Google Arts and Culture. Sembra però che quasi sicuramente il pittore avesse inserito la mosca anche in questo dipinto, ma fu dipinto a Venezia e in seguito trasportato a Praga. Durante il viaggio fu danneggiato e in seguito restaurato, non sappiamo se la mosca fosse scomparsa per via dei danni o se qualche restauratore la vide e pensò di eliminarla. 

Sembra anche certo che sia stato Dürer a mettere la mosca, non si sanno i motivi di questa stranezza. Potrebbe avere un significato simbolico ma potrebbe anche essere semplicemente un modo dell’artista di mostrare la propria abilità tecnica, Dürer era infatti un genio del disegno. Come puoi vedere dal famoso disegno della lepre del 1503.

Rispondi

Torna su