Hanno trovato altre due varianti di COVID-19 nel Regno Unito

 

Nel Regno Unito sono stati trovati due nuovi ceppi mutanti di coronavirus. Queste varianti sono state identificate per la prima volta in India.

Le due nuove varianti sono B.1.617.2,  fino ad ora sono stati trovati 202 casi di questa variante  e B.1.617.3, di questa sono stati trovati solo 5 casi. In totale ci sono13 varianti diverse controllate dal governo britannico.

I primi casi dell’originale variante indiana B.1.617 del Covid-19 sono stati rilevati per la prima volta  nelle Midlands, a Leicester.  Sono stati identificati tre casi confermati della forma mutata del virus. Sono in corso ulteriori test in una scuola della città. 

Fortunatamente tutti i casi trovati fino ad ora nel Regno Unito sono collegati a viaggi fatti in India, quindi per il momento non sembra che la variante abbia cominciato a spargersi tra la popolazione. 

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like