Non stiamo cercando libri o commedie di Harry Potter a Londra in questo caso. Facciamo un giro panoramico per vedere luoghi a Londra che si trovano nei film di Harry Potter.

Tutti dovrebbero conoscere il famosissimo binario 9 3/4 che si trova alla stazione di Kings Cross. Difficile passarci accanto e non trovare almeno una persona che si sta facendo la foto facendo finta di correre contro il muro.

harry potter a londra
Cecil Court, considerato il luogo che ha ispirato Dragon Alley

Probabilmente saprete anche che Dragon Alley non è altro che Leadenhall Market nel film, anche se sembra che l’ispirazione vera di Dragon Alley è Cecil Court che si trova vicino a Charing Cross Road. I negozi del 1600, quasi tutti di libri antichi e altri oggetti misteriosi sembrano veramente usciti da un libro di Harry Potter.

Nel film Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Dragon Alley si trova invece al Borough Market.

Foto: © Copyright Robert Lamb and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

I film di Harry Potter a Londra passano anche da St Pancras, dove Harry e Ron prendono la macchina per cercare di raggiungere la loro scuola, Piccadilly Circus e il Millennium Bridge. La scena sul bus magico nel Harry Potter e il Prigionero di Azkaban si svolge sul Lambeth Bridge.

Dove furono girati i film di Harry Potter a Londra

La banca di Gringotts non è altro che Australia House che si trova sullo Strand. Se avete visto i film dovreste riconoscere subito l’edificio. Il Ministry of Magic è invece Scotland House che si trova a Westminster tra Scotland Place e Scotland Yard. Sempre a Westminster si vedono anche scene nella stazione della metropolitana omonima.

[amazon_link asins=’B01I0QBDI8,8869187497,8867155962,8867158147,8867158155,8867158163,886715818X,8867158171,1408855658,8867157140|1408855658,B00H37SJTC,1408856778,1408855666,B00FYOTJ18,B00FWJPGO4,1408855682,B00H37LCC8′ template=’ProductCarousel’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’14dfbcb8-5c0c-11e8-b6b7-4512eca8c107′]

Se andate allo zoo di Londra alla Reptile House, dove si trovano i serpenti, troverete una targa che ricorda il posto dove Harry scoprì di essere in grado di capire la lingua dei serpenti.

Esploriamo i quartieri di Whitechapel, Shoreditch, Stepney e Spitalfields

Potete anche passare da Islington, Claremont Square dove troverete il 12 Grimmauld Place che era la casa di Sirius Black in alcuni dei film.

Ovviamente se siete proprio appassionati potete andare a vedere gli studi di Harry Potter a Londra della Warner Bros. Si trovano a Watford, che non è lontana da Londra e ci arriva la metropolitana, ma si trova un po’ fuori mano per il turista che si ferma solo qualche giorno nel centro di Londra.

Foto: © Copyright Val Vannet and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Tutti i libri di Harry Potter in inglese

Altre cose da scoprire a Londra

Fallen tree trunk over stream

La stazione della metropolitana con dentro un fiume

Esiste una stazione della metropolitana tagliata in due da un fiume. Si tratta della stazione di metropolitana di Sloane Square e vi raccontiamo tutta la sua storia. Vi potete immaginare quanto sia complesso costruire una rete sotterranea di treni, ci sono chiaramente molti ostacoli, zone di terreno troppo fragile, altro troppo duro e poi fiumi […]

Hainault Forest; una foresta antica alle porte di Londra

Una delle parti rimanenti dell’antica foresta che si trovava in Essex o Royal Forest of Essex, questa parte in epoca medievale apparteneva all’abbazia di Barking. Il nome probabilmente proviene da Hyneholt  che significa bosco comune, infatti era permesso alle vedove povere di prendere il legname per scaldarsi d’inverno. Era anche una zona in parte coltivata, […]

Fitzroy House a Londra; la casa della Scientologia

Come dice il nome, questo edificio si trova nel cuore di Fitzrovia e è un ottimo esempio di casa cittadina del 1700. Fu costruita nel 1791 nello stile di moda allora, la casa è una delle poche della zona con ancora la facciata completamente originale. La casa è famosa per i suoi abitanti, ci visse infatti George Bernard […]