Hatchard’s, la libreria più vecchia del Regno Unito

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Hatchard’s è una libreria, ora una filiale di Waterstones e dovrebbe essere la più antica libreria del Regno Unito, fondata a Piccadilly nel 1797 da John Hatchard. Da sempre si trova a Piccadilly inizialmente al numero 179 e nel 1801 si spostò al numero 187 vicino a Fortnum & Mason, un altro negozio storico londinese. Si trova ancora allo stesso posto.

L’azienda nasce con una collezione di merce acquistata da Simon Vandenbergh, un libraio del 1700.

Fotoç © Copyright Colin Smith and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Ha la reputazione di attrarre autori di alto profilo e detiene tre Royal Warrant da quando era la libreria preferita della regina Carlotta, la moglie di re Giorgio III, il re pazzo. Era anche la libreria preferita di Oscar Wilde, lo scrittore firmava i suoi libri seduto al tavolo principale del pianterreno – oggi noto come tavolo di Oscar.

I giornali erano stesi su un tavolo vicino al camino e all’esterno c’erano delle panche per i servitori dei clienti. In tutti questi anni ha visto tanta gente passare e anche tanti eventi. Nel 1804, nella sala di lettura dietro il negozio, si tenne l’incontro inaugurale della Royal Horticultural Society, e William Wilberforce utilizzò la stessa stanza per incontri contro la schiavitù.

Trova un hotel o ostello a Londra

Rispondi

I più venduti
Bestseller No. 1 Shopping
OffertaBestseller No. 2 I love shopping per il baby
OffertaBestseller No. 3 I love mini shopping

Ultimo aggiornamento 2022-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Untitled design (8)
Come fare shopping razionale, senza andare in rovina
occasioni a londra
Dove trovare occasioni a Londra!
Untitled design (37)
Primark vuole aprire altri 130 negozi in tutto il mondo, inclusa Italia
primark
Primark, tutto quello che devi sapere su questa catena di negozi
Untitled design (12)
Come avere Londra sulle unghie
librerie a londra
Librerie a Londra da non perdere
Torna su