Conoscerete tutti il famoso Hippodrome di Leicester Square, ma forse non tutti sanno che il grande palazzo in un angolo tra Charing Cross Road e Leicester Square ha una lunga e illustre storia.

[otw_shortcode_quote border_style=”bordered” background_pattern=”otw-pattern-4″ background_color=”#f5dcf5″]Fu aperto nel 1900 come una specie di circo permanente, gli spettacoli infatti erano tutti con cavalli, elefanti, acrobati e addirittura orsi polari. Il palcoscenico allora era avanzatissimo e poteva trasformarsi in un acquario gigante quando c’erano spettacoli con animali acquatici.[/otw_shortcode_quote]

L’Hippodrome di Leicester Square in versione circo durò poco e nel 1909 divenne un music hall e teatro, nel 1910 presentò la premiere nel Regno Unito del Lago dei Cigni di Tchaikovsky e nel 1919 il primo concerto jazz  del Regno Unito. Hippodrome rimase in questa forma fino al 1951 quando chiuse e rimase vuoto per 7 anni.

Nel 1958  riaprì con il nome di Talk of the Town ed era un cabaret con ristorante ideale per piccoli concerti.  Negli anni seguenti questo locale ospito’ concerti di star come Frank Sinatra, Stevie Wonder, Judy Garland, Diana Ross e tanti altri.

The Talk of the Town chiuse nel 1982 e un altro locale riapri’ l’anno seguente questa volta come nightclub/ristorante chiamato the London Hippodrome.

I primi anni era un nightclub con una buona reputazione che attirava le crowds più trendy di Londra , ma negli anni ’90 divenne solo un punto di riferimento per i turisti   alla ricerca di qualcuno da rimorchiare ed evitato come la peste da chi viveva a Londra.

La lunga storia del Hippodrome di Leicester Square

Nel 2004 cercarono di rimodernizzare l’Hippodrome ma era troppo tardi,  c’erano spesse risse di ubriachi all’uscita del locale e la polizia locale chiese il divieto di servire alcol, un nightclub senza alcol non ha futuro e infatti nel 2005 chiuse anche in seguito a pressioni dalla polizia e dal council di Westminster.

Nel 2006 l’Hippodrome di Leicester Square divenne un locale per feste private di un certo livello come feste dopo le prime cinematografiche a Leicester Square o per dare premiazioni e altre occasioni importanti, per qualche anno ebbe anche la licenza di teatro ma poi fu chiuso di nuovo per essere rimodernizzato.  Dal marzo 2012 ha appunto con il nome The Hippodrome Casino ed è appunto un casino’.