“Ho aperto un’attività”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

sunriseDa quanto tempo sei in UK e come ti trovi?

Quasi tre anni e mi trovo benissimo

Che tipo di lavoro fai e come l’hai trovato?

Ho aperto un’attività.

Secondo te quali sono i principali lati negativi di Londra/UK?

Qualità della vita molto al di sotto di quella Italiana e una società molto classista

E quali sono i lati positivi?

Lavoro e competitività, meritocrazia. Trovare lavoro è facile tanto quanto mettersi in proprio, tutto questo avvantaggia le persone preparate e competitive

Foto: License AttributionSome rights reserved by Rocker_44

Se dovessi rifare tutto verresti ancora a Londra/UK?

Certo! in Italia tasse e burocrazia mi hanno fatto chiudere, ora qui sto comprando casa[irp]

Ritorneresti in Italia?

Solo per la pensione. In Italia si vive molto meglio che in UK ma solo se non hai problemi di soldi

Che consigli daresti a chi sta pensando di trasferirsi a Londra/UK?

Considerate che qui il lavoro non è un diritto, l’esperienza, gli studi, l’essere volenterosi ecc non contano niente, dovete essere prondi a sudarvi ogni sterlina e a competere coi vostri colleghi siano essi inglesi, pakistani o altro quindi o vi rimboccate le maniche, ma sul serio, oppure non venite

Se  abiti in UK e vuoi anche tu raccontare la tua esperienza puoi compilare questo breve questionario

Se vuoi  sapere come trovare lavoro a Londra, leggi le nostra sezione sul lavoro con centinaia di articoli

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

[useful_banner_manager banners=19,20,21 count=1]

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

2 commenti su ““Ho aperto un’attività””

  1. Avatar

    Ben detto, il lavoro non è un diritto e non dovrebbe mai esserlo. Solo chi ha qualcosa da offrire dovrebbe lavorare e non chi ha la racomandazione dello zio. Siamo stufi del buonismo del tutti hanno diritto al lavoro.

  2. Avatar

    Occhio alle facili generalizzazioni però. Dobbiamo distinguere tra 1) il diritto all’accesso al lavoro, sacrosanto e spettante a tutti e 2) il diritto a mantenere comunque e a prescindere un lavoro (inesistente, e causa prima della rovina dell’Italia). L’accesso al lavoro va tutelato. Nel secondo caso, voterei estasiato per la persecuzione spietata degli scansafatiche. Però non dimentichiamoci che in Italia i problemi riguardano entrambi i casi. Molte persone semplicemente non hanno accesso a opportunità lavorative, a loro sbarrate per via di delinquenti e corrotti. E restano disoccupati per poi scappare via disperati. Ne so qualcosa anch’io. Ecco non ce lo scordiamo mai prima di mollare liberamente tali “sweeping comments”

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

Ricevi le ultime notizie, offerte di lavoro, testimonianze e cose da fare e vedere direttamente nella tua casella email.
Untitled design (21)
Le vostre domande: lettore che vorrebbe fare il necroforo nel Regno Unito
“Sono venuta sola e allo sbaraglio”
"Sono venuta sola e allo sbaraglio"
Italiani che cercano lavoro senza sapere l’inglese
Italiani che cercano lavoro senza sapere l'inglese
clapham common
Abito a Clapham Common da circa un anno
- Unknow (11)
Arianna, partita per Londra con la figlia piccola
Ma dico siamo messi tanto male in Italia?
Ma dico siamo messi tanto male in Italia?
pablo (27)
6 anni a Londra e che mi ritrovo?
pablo (2)
"Londra offre tanto ma dovete essere voi a volerlo"
pablo-11-678x381
"A Londra si vive benissimo, era in italia che si viveva male"
LondraNews - 2021-05-13T153808
Vuoi partire per Londra o Regno Unito nel 2021?
Ultime reazioni
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: