Siamo quasi nel periodo dei Xmas Parties!!! Chi li ama e chi li odia ma sono qui e quasi tutti ci devono andare…Per quelli a cui non hanno ancora avuto il piacere di essere invitati ad un Xmas party aziendale posso descrivere come funzionano.

Ho lavorato per diverse societa’ ma i Xmas parties sono tutti uguali.

Fase 1

 

Si arriva in un locale piu’ o meno grande e a parte i soliti gruppetti di intimi nessuno sa cosa dire e l’imbarazzo e’ generale. Ma per questo il dio alcol viene d’aiuto, infatti un bel Xmas parties inizia sempre con una serie di drinks gratuiti per riscaldare l’ambiente. Purtroppo ci sono puntualmente quelli che ne approfittano e nel giro di 20 minuti sono completamente ubriachi. Due anni fa avevamo la prima ora di drinks gratuiti, una mia collega decise di darsi da fare e bevve 11 whisky doppi uno dopo l’altro. Inutile aggiungere che nel giro di un ora sembrava una medusa smembrata sul pavimento.

Foto: @tudor.tennessy via Twenty20 

Fase 2

Se lavorate per un azienda di pidocchi dopo i drinks gratuiti dovete pagare voi, ma se lavorate per qualcuno che almeno una volta all’anno vuol fare il generoso allora vi danno anche da mangiare!!!

 

Tradizionalmente si dovrebbe mangiare la zuppa di pomodoro seguita dal tacchino e infine formaggio stilton con crackers e Christmas Pudding. Ma negli ultimi anni tutti sembrano andare in ristoranti texani o brasiliani o quelli che fanno tutto dal hamburger al risotto. I peggiori sono i ristoranti cosi’ trendy dove praticamente danno quasi nulla da mangiare.

 

Naturalmente cibo o no un party che si rispetta e’ innaffiato di vino a volonta’. Cosi’ quelli che sono ancora in piedi dopo i drinks iniziali cominciano a non esserlo piu’ ( e a tavola si sta seduti ma poi si vede quando la gente si alza di nuovo…se si alzano).

 

Fase 3

Alcune societa’ a questo punto organizzano giochi, lotterie, Dj e peggio ancora il KARAOKE. A questo punto il 90% dei partecipanti e’ ubriaco e il rimanente 10% nella confusione scappa. Non importa quanto bene il party e’ stato organizzato da ora in poi diventa un bordello, anche gli organizzatori sono ubriachi, ci sono quelli che non stanno in piedi, quelli che baciano tutti e tutti gli anni c’e’ quello/a che non regge l’alcol e sta in un angolino a stare male come un cane con una massa di sbronzi attorno che cerca di dare pronto soccorso. Poi ci sono quelli/e che si danno alle effussioni amorose con il loro capo preferibilmente sposato e con la moglie incinta. Poi censura!

 

Alla fine nessuno trova il cappotto/borsa/cappello/sciarpa/cellulare/ombrello e si aspettano i taxi.

 

Nei giorni seguenti si scopre sempre che:

almeno una persona’ stata arrestata

almeno una persona si e’ persa nella zona peggiore di Londra tutta la notte o e’ finita a camminare sulla M25

almeno 5 persone non si ricordano nulla

almeno 3 persone mancano sul lavoro per il resto della settimana/mese

almeno uno sbattuto fuori di casa temporaneamente o permanentemente dal partner

almeno 5 persone si svegliano in un letto che non riconoscono.

praticamente tutti hanno un mal di testa da paura il giorno seguente

il 70% e’ terrorizzato di aver detto o fatto qualcosa del quale dovra’ pagare le conseguenze durante il prossimo anno lavorativo.

 

Merry Christmas!

Commenta