I Cotswolds in Inghilterra, posti romantici di cottage e fiori

Almeno una volta nella vita si dovrebbe fare una visita ai Cotswolds nel cuore dell’Inghilterra. Si, una zona molto turistica ormai, amata soprattutto dagli americani che di genuino ha forse anche poco, ma non possiamo dimenticare l’aspetto romantico di questa piccola regione. I suoi paesaggi, cottage e villaggi si meritano certamente un viaggio. 

La regione non ha confini veri e propri, ci sono tante opinioni di dove iniziano e finiscono i Cotswolds. Per motivi logistici potete dire che la loro collocazione geografica è  tra Gloucester e Oxford. Se non avete un mezzo proprio e magari anche poco tempo,  diventa più facile fare una visita ai Cotswolds partendo da una di queste città, facilmente raggiungibili da Londra e altrove.

Includiamo nella regione, sempr a confini veri e propri, ci sono tante opinioni di dove iniziano e finiscono i Cotswolds. Per motivi logistici potete dire che la loro collocazione geografica è  tra Gloucester e Oxford. Se non avete un mezzo proprio e magari anche poco tempo.  diventa più facile fare una visita ai Cotswolds partendo da una di queste città, facilmente raggiungibili da Londra! (Affiliate Link) ! e altrove.

Includiamo nella regione, sempre per questioni logistiche Bath e Stratford upon Avon. Potete notare come già questo perimetro sia una vacanza. Visitate Oxford e magari qualche delle grandi case intorno come Blenheim Palace, Gloucester, Bath, Stratford-upon-Avon e alcuni dei villaggi dei Cotswolds come Chipping Norton e Bourton-on-the-Water (chiamata la Venezia dei Cotswolds) e avete già riempito almeno dieci giorni.

Questa zona ha anche tanti piccoli musei e altre attrazioni che potrebbero interessarvi e tanti parchi e giardini. Ma a tanti piace semplicemente visitare i tanti piccoli paesi di pietra tipica e magari fare qualche passeggiata bucolica tra i prati verdissimi. Alcune vedute di villaggi sono famosissime come Castle Combe e Arlington Row. Molti di questi villaggi sono stati visti in film e sceneggiati televisivi e visitandoli vi sembrerà di essere in un set cinematografico.

cotswolds in inghilterra
Le foto dei Cotswolds in Inghilterra sembrano tutte cartoline

Quando andare ai Cotswolds in Inghilterra?

Molti penseranno subito all’estate e non si sbagliano, ma i Cotswolds sono molto carini anche in primavera o autunno e se ben coperti anche d’inverno. Le temperature sono raramente estreme e il Cotswolds sono pieni di suggestivi camini per riscaldarsi. Chiaramente nel periodo estivo sono spesso molto affollati e i piccoli villaggi e i loro pub e parcheggi si riempiono subito. In qualsiasi momento dell’anno andiate, non dimenticate la macchina fotografica, ci sono tante vedute che sono perfette per Instagram. 

Come girare i Cotswold?

Se non avete una macchina vostra avrete problemi a raggiungete certe parti dei Cotswolds che non sono raggiunte dai mezzi pubblici e quando lo sono, potrebbero essere solo due autobus al giorno in orari anche poco utili se volete fare una visita.

Per il resto potete prendere un autobus per visitare una buona parte dei Cotswolds. Potete anche acquistare un giornaliero per tutti gli autobus della regione.

Ci sono anche i treni anche se arrivano solo nei posti più grandi o noti dei Cotswolds.

La cartina qui sotto vi mostra quali posti possono essere raggiunti dagli autobus o dai treni! (Affiliate Link) !.

 

Dove dormire ai Cotswolds in Inghilterra?

I Cotswolds hanno una bella scelta di posti da dormire dai campeggi agli alberghi di lusso. Ci sono anche un paio di ostelli e moltissimi B&B per la vostra visita ai Cotswolds. Tutti i centri medio-grossi hanno un ufficio turistico che vi cerca un posto da dormire per una piccola commissione ma è sempre consigliabile prenotare in anticipo, soprattutto se andate nei mesi estivi e intorno a Natale.



Booking.com

 

Visita ai Cotswolds: alcune idee:

 

Leggi anche:

Visita Rochester nel Kent (gita da Londra)(Si apre in una nuova scheda del browser)

Laura S Ambir
A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

Commenta

You may also like

More in Inghilterra