I dottorati nel Regno Unito sono diventati troppo cari – voce di un’italiana

 

Questo articolo parla di Martina Rotolo che ha cominciato a studiare per un master alla prestigiosa London School of Economics. Dopo il master ha deciso di fare un dottorato (PhD) nel Regno Unito. 

Ma arriva la Brexit e le cose si complicano, deve chiedere un visto e i costi per studiare si sono quintuplicati. 

Come spiega “Gli studenti europei che hanno deciso di fare un dottorato in Inghilterra nell’era pre-Brexit senza l’aiuto di una borsa di studio dovevano pagare le stesse tasse degli studenti britannici il massimo che si poteva arrivare a pagare era di circa 4.000 sterline”

Ora invece i costi sono uguali a quelli di un’ ‘overseas student’ ovvero un extracomunitario. E salgono a £22 mila per un dottorato.  Inoltre come europea non può chiedere prestiti per gli studenti nel Regno Unito. La sua unica opzione è quella di essere brava abbastanza per  riuscire ad avere una borsa di studio. 

Secondo l’articolo c’erano 16 mila studenti universitari italiani nel Regno Unito e il numero era in crescita. Ora si vede la tendenza inversa e non solo per la pandemia. 

Potete trovare l’articolo intero in inglese qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Cannoni a salve nelle capitali del Regno Unito per ricordare il Principe Filippo

Castleton in Derbyshire, il paese delle grotte