Il tunnel di Greenwich, avreste il coraggio di passarci una notte?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Il tunnel di Greenwich fu costruito dal 1899 e aperto nel 1902 collega Greenwich con Isle of Dogs ed è aperto 24 ore al giorno e solo per pedoni. Il tunnel è tutto in ferro ed è lungo 370 metri.

Il tunnel era stato progettato dall’ingegnere civile Sir Alexander Binnie per sostituire un servizio di traghetti costoso e inaffidabile, consentendo ai lavoratori del sud del Tamigi di andare facilmente a lavorare al porto o nei cantieri navali all’interno o vicino all’Isle of Dogs.

Il tunnel è accessibile tramite scale a chiocciola e grandi ascensori che sono stati rinnovati tra il 2010 e il 2012.

Se volete avere un’esperienza soprannaturale dovete passarci di notte, spesso infatti chi lo attraversa di notte sente voci e rumori strani e ogni tanto qualcuno afferma di aver visto apparizioni di donne vestite secondo la moda dei primi del Novecento.

Gli ingressi alle due estremità sono sotto cupole vetrate. Gli ascensori, installati nel 1904, sono stati aggiornati nel 1992 e di nuovo nel 2012 e le scale elicoidali consentono ai pedoni di accedere al tunnel inclinato e rivestito di piastrelle.

La domanda è avreste il coraggio di passarci di notte?

Foto: © Copyright Steve Daniels and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Londra

Ultimo aggiornamento 2022-01-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: