CONDIVIDI
imparare l'inglese

Per quattro anni sono stata school administrator in una scuola di Inglese in cui ero l’unica italiana dello staff. Avevo studiato Inglese nei classici corsi estivi e preso una certificazione, ma non bastava assolutamente. Non c’era scampo, dovevo migliorare in fretta per sopravvivere.
Dopo aver raggiunto il mio obiettivo con successo posso darvi i miei 5 comandamenti per imparare l’Inglese.

1. Non aver paura di parlare.
Molti studenti non parlano Inglese finchè non hanno una frase grammaticalmente perfetta. Questo è un gravissimo errore. Per imparare bisogna parlare senza paura di essere giudicati.  Sbagliare è umano, parlate senza paura di fare errori o brutte figure. Fate amicizia con chiunque parli Inglese e sfruttate ogni occasione per intavolare una conversazione su qualsiasi cosa vi venga in mente: il meteo, i libri in Inglese che state leggendo, il nuovo corso di boxe, come cucinare una sheperd’s pie. Quindi  siate sfacciati e buttatevi!

BONUS: per farvi passare la paura, andate in un Conversation Club (ce ne sono di gratuiti in moltissime città!) e parlate con più persone possibile. Fare amicizia e parlare sarà più facile dopo qualche aperitivo alcolico.

2. Il collegamento cervello – bocca.
Quando parliamo conbritish flag qualcuno in Inglese, abbiamo tante belle frasi nella nostra testa, ma quando cerchiamo di parlare restiamo bloccati, vaneggiando con lo sguardo perso nel vuoto. E’ come se bocca e cervello non fossero non fossero collegati. Per me era molto frustrante, ma a forza di parlare, il problema si risolve da solo. Dopo pochi mesi di pratica riuscivo a dire esattamente quello che pensavo.

BONUS: So che può sembrare da pazzi, ma provate a parlare Inglese da soli. Mentre guido, a volte penso a cosa vorrei dire alla mia amica Helen quando la incontrerò.

3. L’ascolto.
Nelle scuole italiane si parla poco l’Inglese e lo si ascolta ancora meno. Non ci sono scuse: se volete parlare bene in Inglese dovete capire l’Inglese benissimo. Questa è la parte più divertente, l’ascolto si migliora facilmente e in fretta guardando film e serie tv, ascoltando musica e audiolibri. Io cominciai guardando Lost coi sottotitoli e ora sono irrimediabilmente drogata di serie BBC.
BONUS: Guardate i vostri telefilm preferiti in Inglese coi sottotitoli e migliorerete senza fatica!

Libri per prepararsi all’esame First Certificate (FCE)

4. Il corso di Inglese.
Alcuni affermano che si possa imparare l’Inglese studiando da soli seguendo corsi gratuiti. Non sono completamente d’accordo: sono una persona che non riesce ad essere costante se non è motivata e non ha l’insegnante che fa il cane da guardia. Pagare un corso di Inglese è una motivazione molto forte che mi ha portato a frequentare, fare gli esercizi e studiare con regolarità per ben due anni. Insomma, avevo pagato e dovevo sfruttare i corsi al massimo. Scegliete sempre una scuola che abbia insegnanti madrelingua.

BONUS: Le scuole di Inglese fanno tantissime promozioni durante l’anno. Fate le lezioni gratuite di prova ogni volta che potete.  Se voi siete abbastanza motivati da riuscire a seguire un corso online, sappiate che vi invidio!

5. Scrivere
Il modo migliore per imparare a scrivere è scrivere a più non posso. Che banalità vero? Da questo non c’è scampo. Se non siete dei novelli Jane Austen, esercitatevi scrivendo ad amici anglofoni. Scrivete nei forum di cose che vi appassionano e provate perfino a scrivere in Inglese agli altri giocatori nei giochi online. Scrivere arricchisce il vocabolario, aiuta a migliorare nella lettura e permette di fissare nella memoria le struture grammaticali e gli idioms.

BONUS: Provate gli esercizi online di scrittura creativa come quelli di busyteacher.org. Sono divertenti e mai noiosi!

Imparare l’inglese da soli? Risorse, idee e consigli

Se anche tu vuoi raccontare la tua esperienza, puoi farlo usando il modulo qui sotto

Commenta con Facebook