I miei consigli per i turisti che visitano il British Museum per la prima volta

Adoro il British Museum. Ci vado appena ho qualche ora libera. È come una seconda casa per me ed è un posto così interessante da visitare. Puoi passare ore lì e non sapere metà di quello che stai vedendo, ma allo stesso tempo è così facile trovare qualcosa di nuovo anche se ci sei già stato.

Il British Museum è un museo che ha le collezioni più estese e diversificate del mondo. Il motivo per cui non è così popolare come musei come il Louvre o il Guggenheim è perché è stato costruito per ospitare e preservare le collezioni per le generazioni future. Questo museo è un’istituzione che prende sul serio l’importanza della sua storia. Il museo è cresciuto fino a diventare una delle collezioni più ricche del mondo con oltre 8 milioni di oggetti in mostra. Alcuni punti salienti includono sculture greche e romane, mummie egiziane, ceramiche cinesi e persino rilievi assiri dall’Iraq.

Il British Museum è gratuito quindi assicurati di visitare la prossima volta che sei a Londra!

Il museo è enorme e offre una varietà di mostre anche temporanee che vale la pena esplorare, alcune però sono a pagamento, controlla prima di visitare il museo, sul sito troverai tutta l’informazione che ti serve. .

Il British Museum, il museo più grande del mondo, è una delle istituzioni culturali più significative e amate al mondo. Se hai poco tempo per visitarlo bene ci sono quattro cose che non dovresti prendere.

1) La Sala Lettura: non si tratta solo di manufatti antichi; questa biblioteca è stata creata nel 1857 e ospita più di 150.000 libri. L’idea di una sala per leggere circolare venne dall’italiano Antonio Panizzi

2) Scultura assira: queste sculture in rilievo dell’antica Mesopotamia raffigurano scene di guerra e di caccia. Vi fanno veramente vivere la storia studiata sui libri di scuola.

3) La Stele di Rosetta: questa famosa tavoletta di pietra è stata una preziosa fonte di conoscenza per gli archeologi sin dalla sua scoperta nel 1799. È iscritta con un decreto promulgato dal re Tolomeo V Epifane (205-180 aC).

4) Il punto più affollato del museo sono sempre le stanze egizie con diverse mummie e oggetti trovati nelle tombe.

Il British Museum è uno dei musei più antichi e più grandi del mondo. Ospita alcuni dei manufatti più importanti che hanno plasmato il nostro mondo.

Alcuni consigli che vi posso dare se siete turisti a Londra.

1) Leggere che cosa si trova al British Museum, prima di visitarlo e possibilmente fare una lista. Entrare a caso spesso si rivela un’esperienza caotica e deludente.

2) Prestare attenzione a ciò che viene visualizzato in ogni galleria in modo da poter massimizzare il tempo trascorso lì. Concentrati su quelle che ti interessano, il museo è troppo grande per vederlo bene in una sola visita.

3) Fai una lista di posti dove puoi mangiare vicino al museo, così puoi fare una pausa pranzo senza allontanarti troppo.

4) Guarda che eventi gratuiti ci sono al museo quando lo visiti, ti ci vuole anche qualcosa di stimolante e non stare tutto il giorno a guardare vasi e bassorilievi.



Studiare l’Inglese English for Everyone: Beginner Box Set – Level 1 & 2
€57,83
Maggiore Informazione

Senza categoria Harrods black Large Logo Shopper Bag | Harrods UK
€35,00
Maggiore Informazione

Senza categoria Jesus: The God Who Knows Your Name
€16,59
Maggiore Informazione

Rispondi

Torna su