Ultime Notizie

I posti più felici dove vivere nel Regno Unito nel 2020

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Sei stato in altri posti del Regno Unito oltre a Londra?

Come sempre Rightmove ci propone il suo rapporto dei posti più felici dove vivere nel Regno Unito. 

Quest’anno al primo posto abbiamo la bella St Yves in Cornovaglia, luogo amato da artisti e pittori da secoli per la sua luce speciale. Al secondo abbiamo Skipton nello Yorkshire. Al terzo posto Leamington Spa, una delle tante cittadine termali che erano tanto in voga qualche secolo fa. 

Segue l’impronunciabile Llandrindod Wells in Galles e Perth in Scozia. Al sesto e settimo posto rispettivamente troviamo due posti visitati spesso dai turisti, Kendal vicino al Lake District e Stratford-upon-Avon la cittadina di Shakespeare. All’ottavo posto abbiamo la bella Dorchester e al nono Harrogate. Al decimo il primo posto a Londra e l’unica presenza londinese tra i primi 20 posti: Richmond-upon-Thames. 

Altri posti a Londra che si sono classificati sono  sono Kensington e Chelsea, il quartiere più costoso della metropoli e d’Europa; Kingston upon Thames, che si trova accanto a Richmond ma costa meno; Waltham Forest nel nord-est, che attualmente sta vivendo un piccolo boom; e Bromley, a sud-est di Londra, un posto comodo per la metropoli ma circondato dal verde. 

Tra i fattori esaminati ci sono la qualità dei servizi, il senso di comunità, natura e verde, attività sportive e culturali, istruzione e come si comporta la gente del posto.

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

25883604_christmas-lights-display-on-regent-street-london
Londra a Natale 2021, sono arrivati nuovi eventi
TLL News
Londra, tra due settimane il Regno Unito potrebbe rimanere senza carne
LondraNews (48)
Parti di Londra allagate dopo temporale (guarda i video)
TLL News
Londra, da lunedì non occorre più comprare Travelcard settimanale
LondraNews
Londra, questi sono i settori che non hanno personale ed è un disastro
Torna su