“I sogni sono fattibili a Londra, non si smette mai di sognare”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Nel 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

No, non ho mai avuto problemi a Londra, anche per le case vige la meritocrazia, ti trovi quel che ti meriti

Come hai cercato lavoro?

[one_half]

[/one_half]Con internet e il web

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Il primo due giorni, il lavoro bello 3 settimane

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Diploma, lavoro in ufficio in Italia, fatto stagioni e corsi vari

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Piuttosto buono

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Il primissimo barista ma dopo 3 settimane lavoravo nel digital marketing e SEO

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Ho trovato un lavoro per iniziare nel digital marketing e SEO, cercano sempre persone anche con pochissima esperienza in questo campo. 2 anni dopo e prendo 30 mila all’anno, ora voglio arrivare a 50 mila entro fine 2018. Tutto fattibile, i sogni sono fattibili a Londra, non si smette mai di sognare. Per il lavoro sono soddisfatto, ha superato tutte le aspettative. Pensavo di faticare a fare amicizie e invece faccio fatica a trovare il tempo per vedere tutti gli amici che ho. Ho una vita piena e felice, vado a nanna sempre contento.

london

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Lo consiglio a tutti, per realizzarsi sul lavoro, trovare amicizie e fare esperienze nuove e crescere personalmente. Forse non per tutta la vita…ma sicuramente per qualche anno, dopo aver lavorato a Londra si trova lavoro pagato bene in altre parti del mondo. Il lavoro a Londra sul curriculum conta come 5 lauree.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? 

Partire con un buon inglese e stare il meno possibile nei ristoranti, meno di 3 mesi. Se dopo 3 mesi siete ancora nei ristoranti non siete sulla retta via.

Dictionary of Phrasal Verbs

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Un'esperienza italiana nel Regno Unito

I’m a Doctor & I Love my Job.

- Unknow (3)
Franco pensa di avere un futuro glorioso a Londra
“Non venite a Londra col cv vuoto”
"Non venite a Londra col cv vuoto"
- Unknow (1)
Disegnatore grafico italiano a Londra parla di meritocrazia
- Unknow (6)
Manager italiano dice che la meritocrazia offre soddisfazioni infinite
pablo (29)
"A Londra si trova la vera giustizia, W Londra!"
My Post
Non parlate di visti con tanta leggerezza!
My Post (8)
"Se avete le idee chiare troverete milioni di occasioni"
un'italiana a Londra (2)
"Pretese assurde sul livello B1-B2, anche se manca il personale"
My Post (1)
Brexit e gli italiani, che succede ora?
pablo-4-1-678x381
"Preparatevi dall’Italia e seguite il cammino che programmate"
Ultime reazioni
Torna su