parchi di londra (88)

Il Canale di Caledonia in Scozia

Il Canale di Caledonia o Caledonian Canal attraversa il Great Glen, collegando la costa atlantica vicino a Corpach con la costa del Mare del Nord vicino a Inverness.

La fessura dei laghi creata da una collisione di placche tettoniche duecento milioni di anni fa è facilmente visibile su qualsiasi mappa della Scozia. La Great Glen Fault, da Inverness a Oban, è facilmente identificabile.

Thomas Telford collegò i laghi 200 anni fa con una serie di canali in modo che le navi potessero evitare il lungo viaggio intorno al nord del paese.

Il Canale di Caledonia corre per oltre 80 km dalla costa orientale a quella occidentale della Scozia; 30 km di esso sono artificiali. La grande impresa ingegneristica di Telford richiese 19 anni per essere completata, inaugurata nel 1822 al costo di un milione di sterline.

3.000 persone furono impiegate nella costruzione del canale anche se le dimensioni dello stesso furono ridotte, per risparmiare sui costi.

La costruzione navale era nel frattempo avanzata, con l’introduzione di navi con scafo di ferro a vapore. Molte di queste navi erano troppo grandi per usare il canale e arrivarono anche i treni. Quindi al momento della sua costruzione il canale non serviva più.

Anche la marina non aveva bisogno di utilizzare il canale, poiché Napoleone era stato sconfitto a Waterloo nel 1815 e la minaccia percepita alla navigazione quando il canale era stato avviato era ormai scomparsa.

Il Canale è ora un posto di vacanze, con persone che affittano le barche e passano giorni a viaggiare e ammirare il panorama. 

 

caledonian canal

Rispondi

Torna su