Il castello di Dolwyddelan è un imponente castello gallese con una storia intrigante. Ci sono due serie di castelli gallesi quelli dei principi come questo e quelli del re inglese Edoardo che sono ora patrimonio dell’umanità UNESCO.

Uno di un gruppo di fortezze costruite per controllare i passi di montagna gallesi, si erge come un ricordo in pietra del principe Llywelyn ap Iorwerth, o Llywelyn il Grande. Fu il sovrano indiscusso di Gwynedd dal 1201 alla sua morte nel 1240.

Questo bellissimo edificio potrebbe non essere il luogo di nascita di Llewellyn il Grande, come dice la tradizione, ma è stato probabilmente costruito da lui intorno al 1206. È possibile che Llewellyn abbia costruito il castello per commemorare la sua vittoria a Cilmeri nel Powys, nel Galles.

Storia e caratteristiche del castello di Dolwyddelan

Situato su un poggio sulle pendici meridionali del Moel Siabod, a poca distanza dal parcheggio lungo la strada lungo un buon sentiero, il castello si erge sul percorso dalle valli di Conwy e Lledr fino a Dyffryn Maentwrog. 

Il castello di Dolwyddelan fu costruito dai gallesi alla fine del 1100 e inizio 1200, ma le sue parti superiori sono una ricostruzione del 1800.

Un sentiero dal parcheggio e attraverso il cortile porta i visitatori al castello di Llywelyn ab Iorwerth. Fu costruito per sostituire Tomen Castle, che si trova dall’altra parte della strada.

Sebbene non ci siano prove di quali edifici ci fossero all’epoca di Llywelyn e quanta gente ci viveva, all’estremità nord della torre ovest del tardo 1200 secolo c’è una camera della latrina.

Nel 1282, Edoardo I invase il Galles. Nel corso di questa campagna, Edoardo catturò un certo numero di castelli e istituì guarnigioni al loro interno. I soldati inglesi catturarono il castello e lo equipaggiarono con artiglieria lanciasassi e colpi di pietra.

Il castello di Dolwyddelan è un sito romantico visitato dal 1900, il paesaggio attirava particolarmente gli artisti. Ora potete visitarlo se vi trovate al parco nazionale di Snowdonia.  Queste sono parti molto belle del Galles, ma anche molto isolate e purtroppo sono posti da visitare in macchina. 

Pubblicato da Daniela

Viaggiatrice, tuttofare e amante dell'arte. A Londra dal...1991 e 30 anni sono volati!

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: