Il centro di Londra ha un calo di visite del 73%

Finito il lockdown il centro di Londra ha ancora il 73% di visitatori in meno nel centro di Londra rispetto ad un anno fa.

Queste visite includono anche le persone di Londra che vanno in centro per fare shopping o divertirsi. Non parliamo solo di turisti i quali sono quasi spariti da Londra.

I negozi e ristoranti del centro di Londra che devono pagare affitti alti e hanno un margine di guadagno relativamente basso si trovano ora a dover tagliare costi per sopravvivere.

Londra è quella che ha il problema maggiore, il numero di persone nei centri di altre città è calato notevolmente, ma non ai livelli londinesi. Un problema è la mancanza di turisti europei, il New West End Group che rappresenta i negozianti delle vie principali del centro ha dichiarato che il governo dovrebbe abbassare il VAT (equivalente all’IVA) anche ai visitatori europei e non solo ai britannici, per incoraggiarli a venire.

Un altro grosso problema è che il governo non ha ancora deciso se e quando i lavoratori degli uffici possono tornare. Molti negozi del centro hanno bisogno dei pendolari per sopravvivere e il fatto che non sia ancora stata presa una decisione è catastrofico per molti locali.

Il New West End Group prevede una perdita di 50 mila posti di lavoro e 5 miliardi di sterline se il governo non prende decisioni velocemente.

Daniela Mizzi
Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Commenta

You may also like

More in Lavoro