“Il cibo a Londra fa proprio vomitare”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?
A novembre saranno 2 anni

tower

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?
Da amici.  Qua sono precissimi in tutto mai avuto problemi

Come hai cercato lavoro?
agenzie e internet

Foto: © Copyright Robert Lamb and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?
4 giorni

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?
commessa e ora lavoro in uno studio di architetti

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
graphic designer e laurea in architettura

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?
discreto

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?
Per il lavoro splendida, non solo si trova meritocrazia ma anche un dinamismo e spirito innovativo che in Italia non si vedono proprio. Trovo che tutto sia gestito molto bene e la gente segua le regole. Hanno anche una prima ministra capace che ascolta la gente e da lei fino a chi pulisce le strade ragionano tutti allo stesso modo. Non amo tutto tutto, non mi piacciono come sono fatte le case (saranno pur belle ma mancano di classe) e come si mangia. Il cibo a Londra fa proprio vomitare. 

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?
Non a tutti, ci sono italiani che non si fanno onore e gettano fango su tutti noi. 

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Venire con un buon inglese e tanta voglia di lavorare

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Partecipa anche tu!

Rispondi

Commenti recenti
  • Carlo
  • Sergio O
  • Salvo
  • cinzia
  • Gianni
I più venduti

Ultimo aggiornamento 2022-01-16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

"Abito a Glasgow da 3 anni e mezzo"
"Non lo consiglierei per via della Brexit"
"Non partite con l’idea che qui troverete la fortuna"
Claudia racconta la sua esperienza di infermiera in UK
My Post (1)
"Troverai un paese con una qualità di vita altissima"
Franco pensa di avere un futuro glorioso a Londra
Italiani che ci scrivono in cerca di lavoro a Londra
Serena abita a Northwich e ci racconta come si trova
- Unknow (15)
Flavio, idraulico a Londra, non ha paura della Brexit
un'italiana a Londra
"La pacchia a Londra è finita ora arriveranno tempi brutti"
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: