CONDIVIDI

Forse tanti sono presi dal panico dal Brexit e vogliono assicurarsi un posto prima della chiusura delle porte. Forse ci sono altri motivi ma stiamo ricevendo un numero impressionante di CV in formato Europass, quasi sempre senza cover letter, siete veramente tantissimi. La maggioranza dei casi vuole un lavoro qualificato: marketing, insegnamento, finanza ecc. ecc.

Allora prima di tutto, non siamo un’agenzia di lavoro e quindi mandarci il vostro CV a caso non serve a niente. Abbiamo offerte di lavoro e potete rispondere a quelle, ma dovete seguire attentamente le istruzioni (e mai diranno di mandare un CV in formato Europass con la vostra foto).

Abbiamo anche datori di lavoro che ci contattatno per chiederci se conosciamo qualcuno che parla italiano e che consigliamo. Non ci sentiremo MAI di passare un CV in formato europeo.

Non abbiamo il tempo di rispondere a tutte queste richieste di lavoro. Inoltre se dobbiamo essere sinceri, sono anni che diciamo che non si usa il CV in formato Europass, abbiamo decine e decine di articoli che vi spiegano nel dettaglio come fare domanda di lavoro, tutti questi CV in arrivo da persone che non si sono mai prese la briga di leggere una riga, ci fanno anche un po’ arrabbiare.

Possiamo ancora ripetere ancora una volta che se volete un lavoro, dovete prima di tutto imparare come si usa fare domanda di lavoro in quel paese, che CV deve essere usato ecc. ecc.. Non farlo non vi mette sotto una buona luce.  Non farlo nel 2017 quando si trova informazione su qualsiasi argomento nel giro di pochi minuti, dimostra solo che probabilmente non siete le persone giuste e con le caratteristiche adatte per fare lavoro qualificato.

Commenta con Facebook