Scopri il misterioso fiume Tyburn di Londra

fiume tyburn

Il fiume Tyburn non era esattamente un fiume, ma era un po’ più di un ruscello. Ora praticamente nascosto, ha lasciato il nome a diverse vie londinesi nel corso dei secoli. Oxford Street una volta si chiamava Tyburn Road e soprattutto al Tyburn Tree dove una volta si impiccavano i criminali. O tutti coloro che non erano d’accordo con le autorità.

Una volta il Tyburn si chiamava Teoburna e arrivava fino a Vauxhall.

Foto:By Mcnallym (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Coperto da secoli, il Tyburn nasce ad Hampstead al Shepherd’s Well  e scorre verso sud verso Regents Park seguendo quasi sempre il percorso della fognatura, lo vedete brevemente sopra il Regents Canal, infatti passa da un piccolo acquedotto e poi ritorna a nascondersi sotto il suolo del parco.

Il Tyburn continua il suo viaggio sotto Londra e passa dalle parti di Marble Arch, dove si trovava il Tyburn Tree, Park Lane.

Grays Antique Centre a Mayfair dice che l’acqua che si trova nel loro negozio al piano sotto in una specie di vasca con i pesci rossi, (che potete vedere nella foto a fianco)  proviene dal Tyburn.

Il fiume ora più o meno termina a St James’s Park che era infatti un tempo una zona paludosa, anche se una parte prosegue quasi passando sotto Downing Street e si butta nel Tamigi vicino al Lambeth Bridge.

In epoca medievale il Tyburn si divideva in due in questa zona formando l’isola di Thorney sulla quale Westminster Abbey fu costruita.

  • Olio essenziale tea tree dove comprarlo e a cosa stare attenti?
    Come abbiamo spiegato altre volte ci sono tanti posti dove comprare l’olio essenziale di tea tree, potete comprarlo in farmacia, in un negozio di prodotti di medicina alternativa e anche online. Il problema non è dove comprarlo ma quale comprare. Ci sono infatti numerosi fornitori di oli essenziali molto economici sul mercato, alcuni sono proprio […] Leggi il Resto
  • Fare lo psicologo a Londra e nel Regno Unito dopo la Brexit
    Molti italiani  pensano di fare lo psicologo a Londra o anche nel Regno Unito, visto che non riescono a trovare lavoro in Italia con la loro laurea. Purtroppo con il nuovo sistema di permessi di lavoro, non sarà facile trovare lavoro e poter richiedere un visto se non si ha almeno un po’ di esperienza.  Lo […] Leggi il Resto

Scritto da Laura S Ambir

A Londra dal 1984, ha lavorato in diversi settori dal marketing al recruitment. Ha anche esperienza del settore sanitario, public health e social care. Coinvolta in commissioni e dibattiti del parlamento britannico. Qualificata per insegnare inglese come seconda lingua a stranieri.

chinatown-londra

Chinatown Londra: come la pedonalizzazione sta cambiando questo quartiere

Situazione lavoro a Londra

Situazione lavoro a Londra e Regno Unito – agosto 2020