Il famoso e amato locale di musica dal vivo di Camden chiude per oltre un anno per grossi lavori per rimodernarlo.

Il nuovo KOKO avrà sempre la zona concerti di ora che ha una capacità di 1500 persone ma avrà altri sale, una radio e una sala di trasmissioni, ristoranti e negozi.

I lavori che costeranno circa 40 milioni di sterline sono gestiti dal noto architetto David Archer. Al termine dovremo avere un locale all’avanguardia come pochi al mondo, almeno queste sono le promesse e non vediamo l’ora!

Al KOKO hanno suonato diversi grandi da Prince a Madonna agli Spandau Ballet e ovviamente la ‘ragazza del posto’ Amy Winehouse.

Il KOKO si chiamava The Camden Theatre quando aprì nel 1900 qui si poteva vedere Charlie Chaplin agli inizi della sua carriera. Divenne poi The Camden Hippodrome nel 1909 e quattro anni dopo divenne un cinema e lo rimase fino al 1940.  Nel 1945 divenne un teatro per la BBC.

Nel 1970 cambiò nuovamente nome e gestione e come The Music Machine ospitò concerti di tutti i grandi dell’epoca punk. I Clash suonarono per quattro sere consecutive, evento passato alla storia.

Nel 1982 divenne The Camden Palace e si potevano vedere tutti i gruppi post punk e New Romantic dell’epoca. The Camden Palace era leggendario quando chiuse nel 2004. Riaprì nel 2004 come KOKO.

Altre notizie da Londra

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.