Il portale del sindaco di Londra per i cittadini comunitari

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Il sindaco di Londra ha aperto un portale online per aiutare i cittadini comunitari residenti nella metropoli a fare domanda per rimanere nel Regno Unito.

[su_button url=”https://www.london.gov.uk/what-we-do/communities/eu-londoners-hub?-3=&-list-hub=” background=”#b8162c” size=”4″]Sito ufficiale[/su_button]

Il motivo del portale è di cercare di dare informazione a chi vuole fare domanda. Non tutti sono casi semplici, ci sono persone che sono sposate con cittadini extracomunitari, ci sono cittadini che non lavorano perché hanno bambini o stanno a casa a guardare familiari disabili, altri sono in proprio e non sempre hanno guadagnato abbastanza da risultare nei contributi e molti altri casi.

Ma soprattutto ci sono tanti cittadini comunitari che ancora non sanno che devono registrarsi o pensano che il fatto che hanno il NIN o il conto in banca o sono registrati all’AIRE sia sufficiente.

Il fatto è che una volta passata la data finale senza il settled status saranno legalmente clandestini, anche se sono sposati con cittadini britannici o vivono qua da 40 anni.

Solo ieri ho spiegato a due cittadini comunitari che dovevano fare domanda ed entrambi sono caduti dal famoso mondo delle nuvole. Non ne sapevano assolutamente niente.

Londra
Bestseller No. 2 High-Rise: La rivolta High-Rise: La rivolta
Bestseller No. 3 Disobedience Disobedience

Ultimo aggiornamento 2021-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: