Se sei un appassionato di tennis, non puoi non visitare il Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club durante la sua stagione più importante, i campionati di Wimbledon. Situato nel villaggio di Wimbledon, un sobborgo della città di Londra, il Club è sede del più antico torneo di tennis del mondo, risalente al 1877. Questo prestigioso evento si svolge ogni anno dalla fine di giugno all’inizio di luglio, attirando migliaia di tifosi da tutto il mondo.

La storia del Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club

Il Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club è stato fondato nel 1869 come club di croquet. Solo otto anni dopo, nel 1877, il tennis venne introdotto come sport nel club. La sede originaria si trovava nella vicina Worple Road, ma nel 1922 il club si trasferì nella sua attuale sede di Church Road.

Oggi, il Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club è considerato uno dei luoghi più iconici del mondo del tennis. Dispone di due grandi campi da spettacolo, diciassette campi “esterni”, strutture per i media e la pratica (altri ventidue campi), ristoranti, negozi turistici e un archivio permanente e un museo.

I Campionati di Wimbledon

Il torneo Championship è uno dei quattro Grandi Slam suddivisi tra Melbourne, Parigi e New York. È l’unico torneo su erba rimasto al suo livello. Il torneo si svolge ogni anno dal 1877 e rappresenta l’evento più importante del tennis internazionale.

Oltre ai Campionati veri e propri, il Club ha ospitato anche il tennis olimpico, occasionali partite di Coppa Davis e un importante torneo internazionale giovanile annuale (ragazze e ragazzi, dal 1947).

Le regole di Wimbledon

Il Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club è noto per le sue rigorose regole. Ad esempio, i giocatori devono indossare abbigliamento completamente bianco e solo i loghi degli sponsor sono ammessi sugli abiti. Inoltre, l’erba dei campi deve avere un’altezza minima di 8 mm. Queste regole dettagliate aggiungono alla tradizione del torneo e lo rendono un evento unico nel suo genere.

La modernizzazione del club

Nonostante la sua lunga storia, il Wimbledon Lawn Tennis and Croquet Club ha saputo adattarsi ai tempi moderni senza perdere il suo forte senso di tradizione. Il club ha introdotto il sistema critico di regole della linea elettronica Hawk-Eye nel 2006, e il campo centrale coperto è stato aperto nel 2009. Inoltre, la tribuna numero uno, una volta molto evocativa ma anche meno confortevole, è stata completamente ricostruita.

Nonostante questi cambiamenti, il club è riuscito a mantenere la sua atmosfera intima e accogliente. La visuale sul campo dello spettacolo rimane eccellente, consentendo allo spettatore di immergersi completamente in ogni punto. I campi esterni ospitano anche gare emozionanti, soprattutto nella prima settimana dei Campionati, quando molti dei migliori giocatori del mondo si trovano a pochi metri dai tifosi. I campi sono accoccolati uno accanto all’altro, quindi l’azione non è mai lontana dalla vista. La velocità del gioco è tangibile, con le palle che si muovono avanti e indietro a una velocità tale che spesso sfidano l’occhio umano.

L’esperienza dei Campionati di Wimbledon

Se sei un appassionato di tennis, i Campionati di Wimbledon sono un’esperienza che non puoi perdere. Oltre alla possibilità di vedere alcuni dei migliori giocatori del mondo in azione, potrai immergerti completamente nella storia e nella tradizione del tennis. Potrai anche gustare le famose fragole con la panna, una prelibatezza culinaria che è diventata parte integrante dei Campionati.

Per assistere ai Campionati di Wimbledon, è necessario acquistare i biglietti con mesi di anticipo. Tuttavia, se non riesci a ottenere i biglietti per il campo centrale, non disperare. Ogni giorno durante i Campionati mettono in vendita altri biglietti e se ti metti in fila al pomeriggio puoi sperare di entrare a basso costo se altri spettatori escono prima. Se vuoi rispettare le tradizioni ricordati di mangiare fragole e bere Pimm’s.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Optimized with PageSpeed Ninja