canva 200 design milestone badge (17.765 × 11.25 in) (11)

In calo il supporto per la monarchia in Gran Bretagna

Un nuovo studio di British Future ha trovato che i sudditi britannici sono sempre meno convinti della monarchia. La cosa peggiore per la famiglia reale è che i suoi fan stanno sempre diminuendo. Sono infatti i più anziani che tendono a volere la monarchia, mentre i giovani generalmente non la vogliono. Quindi ogni anno la percentuale di persone che non vogliono la monarchia si alza leggermente.

 In tutta la Gran Bretagna il supporto per la monarchia sale a 58%, ma anche in questo caso è in diminuzione.

Il 36% degli scozzesi vorrebbe vedere la fine della monarchia coincidere con la fine del Regno di Elisabetta II e in totale il 55% degli scozzesi vorrebbe abolirla e diventare una repubblica.

Solo il 40% dei giovani tra i 18 e i 24 anni vuole mantenere la monarchia, mentre il 63% delle persone appartenenti a una minoranza etnica preferirebbe una repubblica.

Le rivelazioni arrivano in un momento cruciale per la monarchia, poiché il principe Carlo assume più importanti incarichi pubblici della regina. La scorsa settimana ha pronunciato per la prima volta il discorso della regina, dopo che è stata costretta a ritirarsi a causa di problemi di mobilità. Questo sta avvenendo sempre più spesso e molti britannici vorrebbero che la regina andasse in pensione.

Chi spera che i quattro giorni di festa per celebrare i 70 anni di regno della regina possano servire a consolidare il consenso per mantenere la monarchia probabilmente si sbaglia. Infatti in posti già poco monarchici come la Scozia non esiste molto interesse di festeggiare questo evento. La Scozia culturalmente si sta differenziando sempre più dall’Inghilterra.

Rispondi

Torna su