Katia dice che in Italia si butta via la vita

Questo è un articolo inviato da un ospite, non riflette necessariamente le nostre opinioni.
Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito? 
Nel marzo 2017
 
Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi? 
Prima da amici
 
Come hai cercato lavoro? 
Sempre tramite amici
 
Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro? 
Poche ore, ancora prima di averlo cercato
 
Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo? 
Diploma e ho fatto la cassiera
 
Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo? 
Scolastico
 
Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso? 
Cameriera, ora supervisor e sto facendo corso per diventare make up artist
 
Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi? 
Stupenda, mi sento rinata, in Italia vegetavo a Londra invece vivo. Sono appena stata in Italia per le vacanze di Natale e mi sono resa proprio conto che in Italia tutti vegetano e nemmeno se ne accorgono. Stanno buttando via la vita e non lo sanno. Mi ha reso triste e appena atterrata a Stansted, volevo baciare il suolo. In Italia si mangia bene ma basta finisce tutto lì, gli italiani sono spenti dentro. A Londra ho ritrovato l’energia di cominciare una vita migliore, mi spiace solo di essere rimasta tanto in Italia, avrei dovuto partire a 19 anni. 
 
Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi? 
Si certamente, a Londra ci sono opportunità enormi, meritocrazia e tutti possono farlo
 
Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?
Partire entusiasti e non frequentare ambienti italiani negativi

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

Partecipa anche tu!

Col tuo nome vero o anonimo, dal PC o dal cellulare, racconta la tua esperienza o condividi ciò che hai fatto.
- Unknow (10)
Siamo fortunati e onorati di essere stati accettati
- Unknow (1)
Serena abita a Northwich e ci racconta come si trova
- Unknow (4)
Alice scrive che molti italiani raccontano menzogne su Londra
a voi la parola
Esperienza di una italiana a Bournemouth
- Unknow (9)
"Meritocrazia e appunto bisogna meritarsi tutto"
- Unknow (6)
L'esperienza di Rocco, un infermiere in Inghilterra
- Unknow (3)
L'esperienza di un italiano che lavora come assistente cuoco a Londra
- Unknow (6)
Manager italiano dice che la meritocrazia offre soddisfazioni infinite
warwick
Marta vi raccomanda di visitare Warwick
- Unknow
Simone, laureato in psicologia, racconta la sua esperienza ad Hastings
Torna su