“In molti se ne stanno andando non venite proprio”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

3 anni fa

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Su internet

Come hai cercato lavoro?

Sul web

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

2 mesi

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Buono

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Fotografo. Diploma Universitario

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Magazziniere ora commesso

[amazon_link asins=’1292086475|1292086475′ template=’Linklprodotto’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’898692db-67f0-11e8-b5cb-5d60897b7c9d’]

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Negativa. MOLTO. Nonostante abbia esperienza ventennale nella fotografia in Italia; qui non mi assumono perchè non ho esperienza negli UK. Gli stage non sono retribuiti e preferiscono gli under 20, e i corsi costano una follia (se hai un affitto da pagare te lo puoi scordare il corso di 6 mesi)

Alla fin fine anche qui bisogna essere raccomandati

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

No. La Brexit e alle porte e la situazione sta degenerando. Se vuoi lavorare nel tuo campo e tutto basato su CHI CONOSCI. Non crediate che vi piovino offerte di lavoro forse.. le più umili (ristoranti/nanny o nezogi ed anche lì c’è concorrenza) .. mezzi di trasporto sempre più costosi e sporchi (cibo ammuffito buttato sotto i sedili o caffe rovesciati per terra dopo ore soni appiccicosi e maleodoranti) case da far accapponare i capelli a prezzi esorbitanti, l’Inglesi poi sono un popolo così introverso sembra quasi patologico. Degli Italiani qui non ne parliamo… se vi piace la solitudine e lavorare e basta senza avere svaghi ed amici e il paese x voi.

 Potresti dare duelondon

consigli utili a chi deve ancora partire? 

Se vuoi far soldi e il paese sbagliato (divario pound – euro e uguale ormai) lavori pagati al minimo e trattati come pezze a nessuno frega di te, sei solo un numero. Emigrate altrove..Svizzera, Paesi Bassi, Spagna o Nord Europa … l’Inghilterra e soppravvalutata..troppo. In molti se ne stanno andando non venite proprio.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
OffertaBestseller No. 2 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 3 Oxford Essential Italian Dictionary: Italian-English - English-Italian [Lingua inglese]

Ultimo aggiornamento 2021-12-05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

My Post
"Non cominciate mai dal basso, soprattutto se non siete lattanti"
Untitled design (46)
Londra, storia di un napoletano di grande successo
"Non mi posso lamentare di niente, tutto ha funzionato alla perfezione"
Esperienza di un'italiana che lavora come educatrice in un asilo
"Guardate in alto e mai in basso...se guardate in basso vedrete solo gli scarafaggi"
"Gli italiani che vivono a Londra sono stanchi, spenti e infelici"
Enzo scrive: "Ci sono altri posti in giro per il mondo più accoglienti"
cornovaglia
I miei consigli per visitare la Cornovaglia la prima volta
Eva ha fatto carriera e racconta la sua meravigliosa esperienza
Serena abita a Northwich e ci racconta come si trova
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: