In vendita l’isola Inchconnachan con i wallaby al Loch Lomond in Scozia

Inchconnachan

Forse non lo sapete ma potete comprare l’isola Inchconnachan con i wallaby che si trova al bellissimo Loch Lomond. L’isola di Inchconnachan si trova nella parte sud del lago vicino al villaggio di Luss. I wallaby furono introdotti da Lady Arran Colquhoun negli anni ’40. Ma l’isola ha anche fauna e flora tipici della Scozia.

Per questo motivo non tutti amano i wallaby dell’isola di Inchconnachan visto che sono importati e possono essere un pericolo per la fauna e flora locale, soprattutto il gallo cedrone. Ogni tanto viene discusso se abbatterli, cosa a cui gli animalisti si oppongono.

Ora sembra ci siano ancora 60 wallaby nell’isola, non sempre facile vederli, sono animali piuttosto timidi. Per chi non lo sapesse i wallaby sono marsupiali australiani, praticamente piccoli canguri.

Questa signora, scomparsa nel 2013 a 94 anni,  era un po’ eccentrica e amava gli animali tropicali e le barche a motore veloce. Infatti vince il  Seagrave Trophy nel 1980 per essere la donna più veloce al mondo su motoscafo nel lago Windermere.

L’isola di Inchconnachan appartiene alla famiglia Colquhoun dal 1300. La casa in legno esistente fu costruita sull’isola negli anni ’20, presumibilmente dall’ammiraglio Sullivan che era un commerciante di tè in pensione, infatti la casa sembra un bungalow di una piantagione di tè. Nessuno abita nell’isola da 20 anni. Ora potete comprarla per mezzo milione di sterline con tanto di wallaby.

Loch Lomond si trova nel mezzo del Parco Nazionale di Loch Lomond e The Trossachs e si estende per 40 km circa di lunghezza. Ospita 22 isole e 27 isolotti. La maggior parte delle isole nominate ha il prefisso “Inch” che deriva dalla parola gaelica “Innis” che significa isola.

rapporto

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

Siamo fortunati e onorati di essere stati accettati

bancomat di Londra

Le Bancomat di Londra; quanto sono veramente sporche?