st thomasQuando sei venuto/a  a Londra/Regno Unito?

Dal 2013

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Il mio datore di lavoro mi ha dato contatti

Come hai cercato lavoro?

Trovato quando ero ancora in Italia

Foto: © Copyright Robin Sones and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

1 giorno

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Infermiere e ora sono infermiere

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?

Ero infermiere di sala operatoria

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Buono

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Molto negativa, il motivo che cercano infermieri in Italia è perché le condizioni di lavoro sono scarse e pochi resistono. Mi sono stufato non solo per le tante ore, lo stress e la stanchezza fisica ma anche perché in queste condizioni di lavoro non posso svolgere i miei compiti come si deve e i pazienti sono a rischio. Il personale è scontento, i medici organizzano scioperi, gli infermieri ne faranno pure. Gli unici che se ne sbattono sono gli infermieri che non gliene frega nulla dei pazienti.

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Per fare il medico o l’infermiere decisamente no. Chiedetevi prima come mai tanti scappano. Nel mio ospedale ci sono altri infermieri italiani e sono tutti scontenti, ci sono due medici italiani di mia conoscenza che vogliono tornarsene in Italia. Chi ha deciso di diventare infermiere o dottore per vocazione non riesce a lavorare in questo sistema, tutto basato sui soldi e produttività e che se ne frega dei lavoratori e in primis dei pazienti.Se vi interessano solo i soldi e poco i pazienti, allora sarete felici qua.

Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire?

Informatevi prima di partire, non fatevi abbindolare dai mass media italiani, non pensiate che se ci sono tanti posti di lavoro liberi che non ci sia qualcosa sotto. Non tutto è oro ciò che luccica. Non pensate proprio di venire senza un buon inglese.

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.