visto per lavorare a Londra

Sappiamo benissimo che moltissimi italiani nel Regno Unito non sanno che devono registrarsi per rimanere in questo paese dopo la Brexit.

Molti nostri connazionali non ne hanno proprio sentito parlare altri credono di essere esclusi perché in possesso del NIN, iscritti all’AIRE o nel Regno Unito da anni.

In effetti, tutti (se non hanno fatto la naturalizzazione britannica) devono registrarsi inclusi coloro che sono venuti da bambini negli anni ’50. Avere il NIN non conta niente. L’iscrizione all’AIRE ancora meno visto che è una cosa solo italiana che non viene presa in considerazione dalle autorità britanniche.

Immaginiamo che lo stesso fenomeno di poca informazione si ripeta anche tra le altre 26 nazionalità di cittadini comunitari che vivono nel Regno Unito.

Per questo motivo il governo britannico sta per lanciare una grossa campagna pubblicitaria per avvertire tutti i cittadini europei che devono registrarsi se vogliono rimanere.

Questa settimana sarà decisiva per sapere quando cesserà la libertà di poter venire a vivere e lavorare nel Regno Unito. Nel caso di Brexit senza accordo tra tre settimane non sarà più possibile venire a lavorare nel Regno Unito senza un permesso di lavoro.

Qualsiasi cosa succeda, i cittadini comunitari che sono ora in UK dovranno chiedere il settled status, molti hanno già problemi a trovare lavoro o affittare se non l’hanno.

Il nuovo sistema di registrazione è ancora in fase pilota e fino ad ora 150 mila europei si sono registrati. Il 10% di questi risulta ancora pending ovvero non ha avuto una decisione ma ufficialmente nessuno è per ora stato rifiutato.

Oltre alla campagna pubblicitaria cercate di condividere e far sapere a tutti gli italiani e altri cittadini comunitari che conoscete che devono registrarsi. Anche se sono iscritti all’AIRE!

Altre notizie dal Regno Unito

Scopri il mercato all’aperto migliore della Gran Bretagna

Secondo il Great British Market Awards 2019 il mercato all’aperto migliore della Gran Bretagna è quello di Norwich. Il mercato si trova nello stesso posto dal quasi 1000 anni, fu infatti fondato dai Normanni dopo l’invasione del 1666. È quindi uno dei maggiori e più vecchi mercati che potete trovare in questa isola. Foto:© Copyright Pierre Terre and licensed for reuse under […]

0 comments
piadina a londra

Piadina a Londra per chi ne sente la mancanza

Una volta quando andavo in Italia cercavo sempre di mangiare almeno una piadina, tra le tante cose nella lista di cose che non si trovavano a Londra. Ora invece a Londra si trova quasi tutto, almeno fino alla Brexit, si immagina. Quindi non ho bisogno di correre in Italia a mangiarla, posso mangiarla quando voglio […]

0 comments

Festival del caffe’ di Londra 2018 dal 28 al 31 marzo

Per gli amanti del caffè, quest’anno il festival a Londra si tiene alla fine di marzo a Old Truman Brewery, Brick Lane, London E1 6QR. Saranno presenti alcuni grossi nomi del caffè londinese  oltre a nomi conosciuti da noi italiani e non solo,  come Lavazza, DeLonghi. Segafredo e La Cimbali. Ma non si tratta solo […]

0 comments