“Sono innamorata di questa città!”

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Aprile 2015

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Per 5 giorni ho prenotato un B&B in periferia. Dopo 3-4 giorni di ricerche sui siti Web di annunci ho trovato la mia stanza vicino Stratford.

Come hai cercato lavoro?

Su LinkedIn, rispondendo ad annunci online e mettendo il mio cv su alcuni job board.

Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

Un mese. Dopo 4 anni di esperienza nel marketing in Italia, cercavo qualcosa di specifico nel mio settore. Non volevo fare il primo lavoro che capitava e mi sono data 1 mese di tempo.

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Avanzato. Lo scritto eccellente.

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Laurea magistrale in lingue e comunicazione. Piu 4 anni di esperienza nel marketing tra stage e apprendistato.

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Marketing assistant per un Casino online. Adesso sempre nella stessa azienda, marketing executive.

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Straordinaria! Troppo bella quella sensazione di sentirsi indipendenti e padroni del proprio destino! In Italia dopo anni di studio e un grande esperienza lavorativa di due anni riuscivo a racimolare solo stage pagati pochissimo. Dovevo sempre dipendere dai miei che per fortuna mi hanno sempre aiutato e supportato. Adesso ho un lavoro stabile, ben retribuito, una stanza in zona abbastanza centrale e carina oltre che sicura, ho trovato dei colleghi che sono diventati amici e non mi faccio mancare nulla come serate fuori, cene, weekend fuori città, concerti ecc..

Consiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Si, ma solo se si hanno le idee ben chiare su cosa fare e una preparazione minima in qualche campo specifico. E ovviamente un livello decente di inglese. In questo modo é tutto molto piu fattibile e meno faricoso. I motivi sono tanti: indipendenza, mentalità cosmopolita, nuove conoscenze, nuove esperienze, tanti luoghi da visitare e molto altro. Sono innamorata di questa città!

 Potresti dare duelondon consigli utili a chi deve ancora partire? 

Come sopra, partire con ideee chiare, con un obiettivo o un minimo di preparazione in qualche campo. Usare Internet pee la ricerca del lavoro e farsi un Cv formato UK, basta fare una ricerca su Google per trovare un paio di facs simili. Ma soprattutto non abbattersi al primo ostacolo perché non é tutto rose e fiori come qualcuno fa sembrare, bisogna essere tenaci, combattivi e usare la testa. Per il resto in bocca al lupo a chi prenderà questa decisione.

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

rapporto

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

Ristoranti di Londra: Electric Diner a Portobello Road

“Si viene veramente premiati in un batter d’occhio”