Italiani a Londra che hanno problemi con il cibo

Molti italiani quando ci inviano le loro testimonianze ed esperienze si lamentano del cibo che trovano a Londra o nel Regno Unito. Anche quando sono contenti di essere a Londra si lamentano ugualmente del cibo.

È una cosa abbastanza strana perchè la varietà di cibo che si trova a Londra è veramente impressionante e sicuramente non manca la grande qualità (che bisogna pagare, ma la qualità si paga anche in Italia, se non siete voi stessi produttori di olio di oliva, pecorino o mozzarella di bufala).

Non tutti gli italiani vivono poi in posti piccoli con la mamma che cucina anche a mezzogiorno e non tutti hanno a disposizione cibo di qualità sotto casa. In certe parti di Milano, per esempio, è quasi impossibile trovare pane decente.

 

Chi sa cucinare non ha problemi a farsi da mangiare esattamente come si faceva da mangiare in Italia. Quello che manca sono i piatti fatti con amore dalla mamma, ma se non siete capaci di cucinare quelli, vi mancheranno anche se andate a vivere in un altro posto dell’Italia.

Inoltre chi cucina (e chi non ) ha una scelta incredibile di ingredienti e ricette da tutto il mondo. Sappiamo che certi italiani non toccano cibo se non italiano e addirittura alcuni si fanno spedire anche gli spaghetti dall’Italia perché non si fidano di quelli in vendita qui, ma quelli sono problemi loro e certo non di Londra.

[amazon_link asins=’B01I50BIL6,B01LD5CF4E,B01LZ5UC7Q,B01M0GR43D,B07774V9JW,B01LD5D2CI|B00UC4DVSC,B0060VIQLI,B00TCH8ADQ,B001RGWEGY,B00RTL9IME’ template=’ProductCarousel’ store=’londr-21|thelondonlink-21′ marketplace=’IT|UK’ link_id=’5d67c8a3-8e84-4a63-9926-bdab352ef017′]

Chiaramente chi non sa cucinare ed entra in un supermercato e si compra i ravioli in barattolo rimarrà insoddisfatto, ma anche moltissimi britannici non toccherebbero mai quel tipo di cibo, è il cibo di chi non ha tempo e voglia di cucinare.

Un’ italiana a Londra  appunto scrive: “Il cibo che ha il sapore della plastica, mi manca la cucina di mamma

Un altro lettore invece aggiunge: “Non trovo problemi nel cibo, basta saper scegliere. Da Franco Manca o in altri posti puoi mangiare la vera pizza italiana al giusto prezzo, quindi perché lamentarsi? Forse per partito preso.

Un’altra lettrice ha invece problemi con le condizioni igieniche di mercati e supermercati: “Il problema maggiore per me è il mangiare, non solo si trova poco di buono ma le condizioni igieniche dei ristoranti, supermercati e mercati rionali sono un orrore, quello che compro deve essere lavato, disinfettato e cotto fino a perdere il sapore…andrei solo nei negozi gastronomici italiani ma fare la spesa a quel modo mi vanno 150 sterline alla settimana, faccio molta attenzione al cibo e mai metterei piedi in un ristorante di Londra per il resto cerco di arrangiarmi come posso

Un’italiana invece consiglia :”NO AGLI STEREOTIPI!!!
Partite già con la coscienza di quello che troverete, BASTA CON I PARAGONI…e ma il cibo Italiano…e ma il clima… e ma i costi… tutti sanno queste cose già prima di prendere l’aereo, non arrampicatevi più su questi specchi per tornare da mamma e papà!

Un altro lettore invece aggiunge:” Tralasciamo la questione cibo, nessuna parte del mondo ha una cucina come quella italiana e quello mi manca, inoltre la freddezza delle persone qui non mi piace molto, sembrano tutti privi di emozioni

Italiani non contenti del cibo a Londra

[wp_show_posts id=”137546″]

rapporto

$ s Commenti

lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


The maximum upload file size: 24 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, text, other.
Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.

Scritto da admin

Autore per pagine generiche e di informazione

vivere in barca

Vivere in barca (narrowboat) nel Regno Unito

Cricklewood a Londra; cose da sapere su questo quartiere