Ultime Notizie

Italiani che stanno per partire per Londra e UK – cambiamenti coronavirus

Aircraft engine maintenance in hangar, repairing
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cosa ti piacerebbe fare a Londra il prossimo Natale?

Siamo contattati da un numero impressionante di italiani che devono partire per Londra o UK nei prossimi giorni o settimane, in alcuni casi addirittura tra qualche mese e sono preoccupati della situazione del coronavirus

La situazione rimane per ora la stessa di qualche giorno fa, ovvero chiunque sia stato in qualsiasi parte d’Italia negli ultimi 14 giorni deve mettersi in contatto col 111 e fare isolamento volontario se ha sintomi, anche molto leggeri. 

I casi nel Regno Unito sono per ora 116, e ci sono stati i primi  casi di persone che non venivano dall’estero e chiaramente i casi aumenteranno ancora nei prossimi giorni. Il governo britannico ha deciso un piano diviso in quattro fasi: contenere, ritardare, fare ricerca e mitigare. Ha deciso di passare dalla fase 1 a quella 2 almeno per quanto riguarda l’Inghilterra, la Scozia rimane alla fase 1. 

In poche parole, non ci sono enormi restrizioni per quanto riguarda gli italiani sani che vogliono venire, ci sono però meno voli e il rischio per chi  viene è che potrebbe trovarsi in quarantena, non solo se si ammala, ma se ci fossero molti casi nella zona, hotel o posto dove si trova. Questa è una cosa da tenere in considerazione e che nessuno può prevedere, sia per il turista che viene per pochi giorni, sia per chi viene a cercare lavoro

 

close

🕶 Rilassati!

Iscriviti per ricevere le nostre ultime notizie direttamente nella tua casella di posta.

Non ti invieremo mai spam né condivideremo il tuo indirizzo email.
Scopri di più nella nostra Informativa sulla privacy.

Commenta

LondraNews (17)
Non basta avere un lavoro per stabilirsi nel Regno Unito
Utrecht, The Netherlands empty shopping mall during the lockdown in the Netherlands Hoog Catherijne shopping mall in the center of town
Londra, dopo la riapertura Primark ha venduto meno del previsto
TLL News
Londra, aggiornate le liste per i viaggi, l'Italia rimane gialla
LondraNews
Londra, questi sono i settori che non hanno personale ed è un disastro
33124094_aerial-view-of-river-thames
Queste sono le zone di Londra a rischio d'inondazioni
Torna su