Italiani che vogliono partire ora per cercare lavoro

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Cerchiamo di dare la parola a tutti e pubblichiamo anche esperienze completamente diverse dalle nostre. Queste testimonianze riflettono solo l’esperienza ed opinione di chi l’ha scritta Se vuoi anche tu aggiungere la tua testimonianza puoi farlo compilando il modulo qui sotto. Ci riserviamo il diritto di non pubblicare testimonianze. Se decidi di condividere la tua esperienza puoi anche scegliere di inviare una tua foto che sarà pubblicata nel tuo articolo, troverai il modulino per caricare la tua foto qui sotto. Inviando il modulo qui sotto acconsenti a pubblicare la tua testimonianza su questo sito

Mio figlio vorrebbe venire a lavorare a Londra a giugno in qualche ristorante, pensate che avrà problemi per essere italiano?

Sono parrucchiera e vorrei trovare lavoro a Londra a giugno, che consigli mi date e ci saranno voli dall’Italia?

Buona sera sono un agente immobiliare autonomo 52anni, vorrei valutare opportunità di lavoro che possano consentire il pagamento spese di una vita ordinaria, grazie a presto saluti

Salve, sono un’insegnante di sostegno per alunni con disabilità. Vorrei avere spiegazioni sull’inter da seguire per insegnare in scuole pubbliche e/ o università. Il mio livello di inglese è buono, ma non certo madrelingua. Ho gia vissuto a Londra 10 anni fa.

Sono un barista a casa in Italia mi hanno chiuso il bar dove lavoro e vorrei venire ora a Londra a trovare un lavoro simile per non fare la fama in Italia, che documenti mi servono per lavorare?

Buongiorno lavoro come cameriere lavapiatti. Già lavorato a Capri sorrento in Sardegna palau ho Anche la parente b d

Vorrei venire per trovare un lavoro per imparare L inglese . Sono laureato in finanza risk e management , per raggiungere il mio obbiettivo sono disponibile per qualsiasi lavoro purché onesto

Sono ora in Italia e vorrei lavoro urgente da cameriere o tuttofare in cucina, sono automunito e possos partire ora se giunge offerta di lavoro. 

Queste sono altre domande che ci sono arrivate nelle scorse settimane. Non vogliamo scoraggiare ma ora non è il momento di lasciare tutto e partire. Prima di tutto bisogna fare la quarantena all’arrivo, in secondo luogo bar, ristoranti e altri locali sono chiusi. Non sappiamo quando riapreranno e se tutti riusciranno ad aprire.

Quindi è un po’ difficile sapere come sarà l’economia nei prossimi mesi e se avranno bisogno di personale dall’estero. Se ci sono persone residenti qui che non hanno lavoro, sará più difficile che daranno lavoro a uno appena arrivato. Semplicemente non sappiamo e non ci sentiamo di consigliare la gente a partire, soprattutto quando abbiamo l’impressione che molti non sono al corrente della situazione.

Ci sono italiani che continuano ad insistere che dobbiamo essere positivi e incoraggiare tutti a partire. Purtroppo non sono poi loro che risponderanno a tutti coloro che si trovano qui in difficoltà.

[fluentform id=”1″]

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza nel Regno Unito, la tua opinione, segnalare qualche evento o qualcosa che potrebbe interessare altri italiani. 

Unisciti alla discussione

  1. Avatar

1 commento

  1. Il 1 giugno riaprono i voli Rian air e parto per Londra, bisogna essere fessi per rimanere in questa nazione senza lavoro e soldi. Londra cerca sempre personale e che resto qua a fare? Nessuno dovrebbe ascoltarti, non hai credibilità

Lascia un commento

Rispondi

I più venduti
OffertaBestseller No. 1 Dizionario giurieconomico. English-italian, italiano-inglese. Con voci dell'american english
OffertaBestseller No. 2 Italian-English Bilingual Visual Dictionary with Free Audio App
Bestseller No. 3 English Mistakes Italians Make (English Edition)

Ultimo aggiornamento 2021-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

My Post (3)
"Mai trasferirsi senza un minimo di progetto ed idee chiare"
"Non partite con l’idea che qui troverete la fortuna"
"Londra è una città ideale per i bimbi"
Brexit e gli italiani in UK: le ultimissime
Ciro, manager a Londra, scrive che ha avuto un'esperienza 'positivissima'
Posso lavorare a Londra e mantenere la mia famiglia in Italia?
Twitterstorm #JUsticeforjodey
Precisazioni sulla fine della libera circolazione a Londra e Regno Unito
- Unknow (19)
Stefano scrive che molti italiani hanno buttato via anni a Londra ottenendo poco
Britalian: il podcast di un italiano residente a Manchester
Un grafico italiano racconta la sua esperienza felice nel Regno Unito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: