Ecco dove si trovano i nostri lettori, almeno coloro che finora hanno risposto al nostro sondaggio. Ognuno dei nostri lettori ci ha raccontato brevemente il posto dove abita, lati positivi e negativi e questo potrebbe essere utile ad altri, Riteniamo che giudizi di questo tipo siano sempre molto soggettivi (per esempio c’è chi ama e chi odia quartieri come Brixton o Walthamstow a Londra) ma molti italiani prima di partire sono interessati a questi giudizi per farsi un’idea di cosa troveranno.

Come potete vedere, non tutti i nostri lettori abitano a Londra, indubbiamente Londra ha la concentrazione maggiore.

Se abitate a Londra o  in qualsiasi parte del Regno Unito non esitate a mettervi sulla mappa compilando il nostro brevissimo sondaggio.

 

 


12 Commenti

  1. salve io abito ancora in Italia e sto seriamente studiando inglese perchè data la situazione del nostro paese vorrei per lo meno provare a venire in Inghilterra.qualcuno mi saprebbe dare il nome di qualche cittadina inglese dove si vive relativamente bene e c’è lavoro?

    • Consiglio mio, vedi il lavoro che sai fare e poi cerca sui cercalavoro inglesi dove ci sono più possibilità di lavoro per te. Se cerchi lavoro come cameriere, londra va benissimo, se cerchi lavori un po’ specializzati allora ti conviene cercare. Ad esempio è più facile lavorare a manchester in un call center che a londra. Cerca il tuo lavoro e poi cerchi di conseguenza la città.

  2. salve io abito ancora in Italia e sto seriamente studiando inglese perchè data la situazione del nostro paese vorrei per lo meno provare a venire in Inghilterra.qualcuno mi saprebbe dare il nome di qualche cittadina inglese dove si vive relativamente bene e c’è lavoro?

    • Consiglio mio, vedi il lavoro che sai fare e poi cerca sui cercalavoro inglesi dove ci sono più possibilità di lavoro per te. Se cerchi lavoro come cameriere, londra va benissimo, se cerchi lavori un po’ specializzati allora ti conviene cercare. Ad esempio è più facile lavorare a manchester in un call center che a londra. Cerca il tuo lavoro e poi cerchi di conseguenza la città.

  3. L’Inghilterra non è una scelta, o si sceglie Londra o niente. Gli altri posti sono brutti e pericolosi (birmimngham) o provinciali, razzisti e con poca scelta di lavoro serio.

  4. L’Inghilterra non è una scelta, o si sceglie Londra o niente. Gli altri posti sono brutti e pericolosi (birmimngham) o provinciali, razzisti e con poca scelta di lavoro serio.

Rispondi a Paolo Martini Annulla risposta