Home Italiani “Alla fin fine Londra ci mette alla prova”

“Alla fin fine Londra ci mette alla prova”

302
0
CONDIVIDI

Ritengo che tutti debbano provare a venire a vivere a Londra per moltissimi motivi. Prima di tutto è una città esilarante che offre sempre grandi sorprese, a London non ci si annoia mai. Non è nemmeno vero che si mangia o non si conoscono inglesi, queste sono le cose ripetute da chi si comporta da ‘povero immigrato’ e non prova nemmeno a cercare di conoscere tutte le cose offerte da questa fantastica metropoli.

Ma ci sono altri motivi per trasferirsi a Londra. Il mondo del lavoro non è rigido come quello italiano. Con un pochino di testa e iniziativa si arriva facilmente dove si vuole. Ma bisogna provarci…raccomandazioni e fortuna non bastano. Al contrario la fortuna a Londra la si crea da soli, applicandosi e avendo degli obiettivi chiari e raggiungibili.

Niente a Londra è regalato, bisogna conquistarselo e che vinca il migliore. Alla fin fine Londra ci mette alla prova. Chi riesce a rimanere resta in gara e dimostra di avere delle doti, chi ritorna in Italia non è capace di stare in gara e deve, come minimo, farsi delle domande. Cosa ho sbagliato e potrei fare di meglio? Oppure decido di rimanere tra i mediocri e non ho ambizioni?

Ma non si tratta solo dell’emozione di essere a Londra, si impara veramente tanto in questa città. Anche solo come vengono fatti i colloqui di lavoro, come si deve fare il curriculum vitae che richiede doti di auto analisi non da poco (se fate l’Europass finirà nel cestino). Come vi viene richiesto di mostrare di avere emotional intelligence per qualsiasi posto di lavoro che non sia pulitore di WC.

Tutto ciò vi farà crescere come persone, vi farà maturare in un baleno. Se non siete capaci di stare a galla, annegherete (in questo caso probabilmente tornerete a casa da mamma vostra).

Questo processo mentale e psicologico per arrivare in alto vi darà una forza interiore che vi servirà per il resto della vostra vita.  In poche parole venire a Londra non solo vi apre le porte ad una carriera, nuove amicizie e mondi che in Italia non incontrereste mai, vi farà anche diventare persone complete e mature. Goodbye bamboccioni, hello uomini e donne del 21esimo secolo.

Marco Fasani

Puoi anche tu raccontare la tua esperienza usando il modulo qui sotto.