Home Italiani “Bisogna applicarsi per dare la possibilita’ alla meritocrazia di aiutarci”

“Bisogna applicarsi per dare la possibilita’ alla meritocrazia di aiutarci”

247
0
CONDIVIDI

Quando sei venuto/a a Londra/Regno Unito?

Dall’aprile 2012

Come hai cercato una sistemazione fissa e hai avuto problemi?

Qualche problema iniziale con i padroni di casa e anche coinquilini

Come hai cercato lavoro?

Di persona e dopo con internet
 Quanto tempo ci hai messo a trovare il tuo primo lavoro?

20 minuti. Secondo posto a cui chiesi mi offrirono lavoro

Che tipo di esperienza di lavoro o titoli di studio avevi all’arrivo?
Laurea in economia delle aziende, stage ed esperienza ma avevo un inglese scadente

Come era il tuo inglese scritto e parlato al tuo arrivo?

Scolastico intermedio

Quale e’ stato il tuo primo lavoro? E che lavoro stai facendo adesso?

Ora sono in un ufficio paghe, sono admin assistant

Come definiresti la tua esperienza a Londra/Regno Unito fino ad ora? E per quali motivi?

Molto buona, per divertimenti, amicizie e anche lavoro. Bisogna applicarsi per dare la possibilita’ alla meritocrazia di aiutarci. Come posto funziona molto bene, niente burocrazia, tanto lavoro, gli stipendi sono alti e ci sono sempre possibilita’ di miglioramento costante.

 

londonConsiglieresti ad altri di partire per Londra/Regno Unito e per quali motivi?

Certo e a tutti i livelli. Londra non e’ solo per un tipo di persona, e’ per tutti coloro che hanno voglia di far. Londra non e’ il paradiso ma e’ rispetto all’Italia un posto molto migliore dove vivere con una qualita’ di vita molto piu’ alta.

 Potresti dare due consigli utili a chi deve ancora partire? Di partire convinti. Gli italiani che ammiro non sono coloro che arrivano con il contratto in mano e che lavorano in Italia e sanno bene l’inglese, pure dopo tanti soggiorni studio pagati dai genitori, ma coloro che sono arrivati con pochi soldi, poca esperienza e senza sapere l’inglese e con la forza della propria volonta’ nel giro di qualche anno si sono sistemati benissimo. Questi casi, e sono tantissimi, dimostrano il grado di meritocrazia presente a Londra. Devi solo volere e lo fai diventare potere. 

Queste sono risposte al nostro sondaggio e non necessariamente sottoscriviamo a ciò che viene detto, pubblichiamo le risposte per dover di cronaca e per dare la parola a tutti

Se vuoi anche tu un lavoro a Londra o nel Regno Unito, leggi qui

Puoi anche tu compilare questo sondaggio qui sotto

Commenta con Facebook