Italiano arrestato a Londra per avere in borsa una bomba a mano

La bomba era stata smaltellata e disinescata in precedenza ma Domenico Giovinazzo di 19 anni l’aveva nella borsa e con questa è stato trovato all’aeroporto di Heathrow. 

L’oggetto è stato rapidamente individuato dagli agenti di sicurezza di Heathrow durante i controlli di sicurezza nell’area partenze del Terminal 2 intorno alle 17:30 di venerdì 15 gennaio e l’area è stata evacuata di conseguenza. Forse l’aveva comprata a Londra e pensava di portarsela in Italia. 

In ogni caso ha dovuto presentarsi in tribunale il 18 gennaio dove è stato trovato colpevole e condannato a due mesi di reclusione, sospesi per un anno e una multa di 128 sterline. 

La polizia dell’aeroporto ha detto:”Ci sono alcuni articoli a cui è severamente vietato essere portati in un aeroporto e portare una bomba a mano – anche se dismessa – è stato sia sconsiderato e pericoloso e ha causato un’enorme quantità di disagi all’aeroporto e agli altri passeggeri. Ci sono vari controlli di sicurezza in atto per identificare articoli proibiti come questo e quando questo oggetto è stato individuato, avevamo agenti specializzati a disposizione per rispondere rapidamente. Per fortuna sono stati in grado di identificare che l’oggetto non era una minaccia e nessuno è rimasto ferito.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scritto da Daniela Mizzi

Nel Regno Unito dal 1991, grande viaggiatrice e amante dell'avventura. Lavorato in diversi settori dall'amministrazione al settore pubblicitario.

I migliori posti dove vivere in Inghilterra e Galles nel 2021

Graziella è contenta di vivere a Londra con la famiglia