Jewel Tower, un edificio medievale nel centro di Londra

Non tutti la conoscono o ci fanno caso, eppure si tratta di una di due parti rimaste del Palazzo di Westminster originale.   La Jewel Tower, costruita tra il 1365 e il 1366 durante il regno di Re Edoardo III, si trovava all’angolo sud-ovest del Palazzo di Westminster, situata accanto a Westminster Abbey.  La torre custodiva i valori e documenti della maggior parte della famiglia reale, beni importanti e anche di valore, costituiti da gioielli, piatti e tessuti. 

Situata nel cuore di Westminster, la Jewel Tower, inizialmente riconosciuta come Jewel Residence, è uno dei due edifici del  Palazzo di Westminster a sopravvivere all’incendio del 16 ottobre 1834, che distrusse il famoso palazzo medievale.  Dal 1200 in poi che il Palazzo di Westminster era la residenza principale della monarchia inglese, e anche sede del tribunale e numerose altre divisioni governative.

L’intera residenza reale era delimitata da una cinta muraria, che ne creava il confine, lungo la quale furono costruiti vari portali ed anche torri, tra cui anche il grande ingresso, così come la Jewel Tower.

Il progetto delle mura era innovativo e garantiva che nessuno entrasse nel giardino del re, e per questo era salvaguardato da un fossato pieno d’acqua che si trovava a destra nel Tamigi.

 Una volta terminata, la torre era costituita da 3 piani principali collegati da una scala a chiocciola, ciascun piano composto da un ampio spazio rettangolare e da una piccola stanza.

I 2 pavimenti superiori venivano utilizzati per conservare il guardaroba reale, con i capi migliori possibilmente conservati. all’ultimo piano, in cassapanche di legno chiuse. Al piano terra viveva il custode dei gioielli del re . 

Era suo compito assicurarsi che tutti gli oggetti alloggiati nella torre fossero registrati correttamente.  Il custode era anche responsabile del prestito di oggetti da utilizzare in altre residenze reali o in banchetti e dell’accettazione della loro restituzione, annotando eventuali rotture che avrebbero potuto richiedere riparazioni.

Dalla fine del 1300 in poi, una grande varietà di oggetti fu ospitata nella torre, molti dei quali erano pezzi di piatto d’argento, inclusi piatti da portata, calici, piattini, cucchiai, brocche e piatti. 

Quando non ci sono pandemie, potete visitare la Torre che ora appartiene a English Heritage. Si trova ad Abingdon Street dalla parte opposta della casa del Parlamento. 

No products found.

Ultimo aggiornamento 2022-05-28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Rispondi

Torna su