ronnie scott's

Jimi Hendrix al Ronnie Scott’s di Londra

Il Ronnie Scott’s è un famosissimo locale jazz di Londra che si trova a Soho. Aveva aperto nel 1959 a Gerrard Street, ma dal 1965 si trova al 47 di Frith Street. 

Ha avuto un’importanza enorme per la musica jazz a Londra e nel Regno Unito e alcuni nomi come Nina Simone, Curtis Mayfield, Taj Mahal, Chet Baker, Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan e altri hanno registrato album dal vivo qui. 

Il prossimo 11 febbraio esce un atteso documentario sugli oltre 60 anni del locale che dovrebbe presentare una visione intima e affascinante.

Oltre a Jimi Hendrix il documentario ha materiale inedito  di Ella Fitzgerald, Miles Davis,  Nina Simone, Dizzy Gillespie, Thelonious Monk, Chet Baker, Van Morrison, Sarah Vaughan, Roland Kirk e altri.

Il documentario parla anche di Ronnie Scott, di quanto è stato importante per il  jazz britannico, il carisma personale che ha aiutato il club ad avere successo e la sua battaglia privata contro la depressione, prima della sua morte nel 1996.

Solo due giorni prima della sua morte inaspettata, Jimi Hendrix salì sul palco del jazz club di Ronnie Scott a Londra il 16 settembre 1970. Sembra avesse voglia di fare un po’ di jamming e avrebbe partecipato a due canzoni con War di Eric Burdon e uno spettatore,  Bill Baker fu in grado di registrare il concerto con nastro nastro in bobina. Si tratta quasi sicuramente dell’ultima registrazione di Jimi Hendrix e potete sentirla sotto con la sua inconfondibile chitarra. 

(Visited 1 times, 1 visits today)

Rispondi

Torna su