In questo articolo parliamo di uno dei tanti musei gratuiti di Londra : il Sir John Soane’s Museum.

Sir John Soane *(nato John Soan) era un architetto nato nel 1753 che era anche un collezionista di oggetti d’arte. Comprò  l’edificio nel 1790 dove si trova ora il museo al 12 di  Lincoln’s Inn Fields e dove teneva le sua collezioni d’arte. Fece rifare completamente l’edificio che era originariamente del 1692.

sir john soane's museum

Oltre ad essere un importante architetto sposò la nipote di un ricco costruttore e quindi non gli mancavano i fondi.  In seguito comprò anche il numero 13 e 14 che modificò e riempì di oggetti d’arte. Al numero 14 fece anche costruire una stanza da monastero medievale, visibile tuttora.

Cosa si trova al Sir John Soane’s Museum?

Ora potete visitare la vecchia casa di Sir John Soane  e guardare anche alcuni dei suoi progetti in stile neo-classico. Ma è bello girare per la casa, modificata da Soane per attirare più luce naturale possibile.

Prima di morire Soane convinse il Parlamento a far passare una legge nel 1833 che rese la sua casa un museo pubblico per gli amanti futuri delle arti.

Foto: © Copyright D Johnston and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Tra le cose da non perdere al Sir John Soane’s Museum avrete numerosi dipinti tra cui un Canaletto e Turner, un sarcofago egiziano di alabastro che sembra quasi trasparente e pistole che appartenevano a Napoleone.

Il bello di questo museo, lasciato ancora come era ai tempi di Soane è che ci trovate veramente di tutto. Sono rimaste opere architettoniche di Soane (per esempio la Dulwich Picture Gallery, la prima galleria d’arte costruita apposta) ma la sua eredità maggiore è senza dubbio questo magnifica museo.

L’ingresso al Sir John Soane’s Museum è gratuito e lo trovate aperto dalle 10 alle 17 dal martedi al sabato. Il primo martedi di ogni mese dalle 18 alle 21 il museo è aperto al pubblico e illuminato da candele.

Il museo ha tanto successo che dal 1 agosto 2019 è diventato necessario prenotarsi online per entrare. La prenotazione è completamente gratuita ma necessaria per entrare, inoltre avrete un orario predefinito e quindi non potrete improvvisare una visita.

A mezzogiorno invece (tranne il mercoledi)  si tiene un giro con guida per il museo per farvi esplorare anche gli angoli che da soli non notereste. Costa £10. Dal maggio 2015 sono anche aperte delle stanze che non si vedono da oltre 160 anni.

Altre cose da scoprire a Londra

La storia dello squalo nel Tamigi con l’orologio nella pancia

Fortunatamente non si trovano molti squali nel Tamigi, ma come nel caso delle balene ogni tanto qualche squalo finisce in questo fiume e nuota contro contro corrente, trovando poi anche nel centro di Londra. Uno di questi fu lo squalo, che secondo certi articoli del tempo, fu trovato alla fine del 1700, si dice fosse […]

0 comments

Calano i turisti stranieri ma aumentano le visite alle attrazioni

L’ultimo rapporto sul turismo in UK vede un calo di turisti stranieri ma molte attrazioni vedono un aumento di visitatori britannici. Molte attrazioni hanno avuto particolarmente successo nel 2018 grazie a mostre importanti o per essere state in film o telefilm di successo. Per esempio la Tate Modern ha superato tutti incluso il British Museum […]

0 comments
clapton a londra

Clapton a Londra; cose da sapere su questa zona

Oggi parliamo della zona di Clapton a Londra che si trova nel postcode E5 nel borough di Hackney  Descrizione della zona di Clapton a Londra Una di quelle zone dell’inner city londinese che ancora non ha visto grandi progetti civici per  migliorarla e dove ancora si trovano vasti quartieri di case popolari. È una zona essenzialmente working […]

0 comments

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.