house mill londra

La casa mulino di Londra, un museo che pochi conoscono

La prossima volta che venite a Londra mettete nel vostro itinerario questo posto nell’est di Londra che dovete visitare. Il museo è aperto solo da maggio a ottobre e solo alla domenica dalle 11 alle 16. 

The House Mill è un mulino a marea situato in una splendida posizione lungo il fiume Lea. Costruito nel 1776 da Daniel Bisson, si ritiene che sia il più grande mulino funzionante a marea ancora esistente al mondo.

Foto: © Copyright Oast House Archive and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

Costruito dall’altra parte del fiume, il mulino intrappolava l’acqua del mare e del fiume durante l’alta marea. L’acqua che sgorgava allora faceva girare quattro grandi ruote idrauliche, che a loro volta azionavano dodici paia di macine. Qui si trovava un mulino da almeno l’anno 1000 questo mulino forniva la farina ai fornai della zona.

Nel 1728, Three Mills fu acquistata da Peter Lefevre, un ugonotto, che entrò in società con Daniel Bisson. I mulini lavoravano il grano per una distilleria con sede a Clerkenwell.

Alla fine furono le bombe tedesche a fermare il mulino che fu danneggiato nel 1941 e non fu più usato. Anzi, stava per essere demolito quando fu poi deciso di tenerlo e in seguito trasformarlo in un museo.

La vicina Miller’s House, gravemente danneggiata durante il Blitz e demolita alla fine degli anni ’50, è stata ricostruita negli anni ’90 con fondi dell’Unione Europea e usando i mattoni originali. Qui potete trovare un centro informazione ed educativo, spesso si tengono eventi e mostre temporanee.

Potete visitarlo dalla primavera all’autunno ma controllate sul sito ufficiale per vedere quando è aperto. 

Rispondi

Torna su