Grasshopper

Forse non ci avete mai fatto caso ma se andate dietro alla Royal Exchange di Londra (non davanti che sembra un tempio greco-romano) potete vedere una torre e su questa torre una grossa cavalletta dorata.

Vi chiederete che ci fa una cavalletta sopra un edificio del genere, la risposta è semplice. La cavalletta era il simbolo della famiglia Gresham e il noto Thomas Gresham (quello anche del college) fondò la prima Royal Exchange di Londra nel 1565 e quindi non dovrebbe essere sorprendente se si trova ancora il suo simbolo.

Ma la domanda seguente è come mai la famiglia Gresham, molto importante nella Londra e Inghilterra di allora, aveva proprio una cavalletta come simbolo.

La leggenda della famiglia stessa è che il primo membro  di questa famiglia fu abbandonato in un campo nel Norfolk da neonato, fu trovato grazie alle cavallette che facevano tanto baccano da attirare l’attenzione di un tizio di passaggio.

In realtà si crede che la cavalletta (che in inglese ora si chiama grasshopper) venga dal fatto che in inglese medievale erba si chiamava gres e quindi simile al nome Gresham. Ci sono altre cavallette in questa parte della City e portano tutte alla famiglia Gresham.

Se ci fate caso in Lombard Street non lontano dalla Royal Exchange potete vedere un vecchissimo cartello con una cavalletta e le iniziali TG che appunto stanno per Thomas Gresham.

Commenta