parchi di londra 2023 01 03t121230.642

La chiesa di All Saints a Fulham

Ci sono tante chiese a Londra che vediamo tutti i giorni o quasi, ma spesso non le guardiamo bene e tanto meno conosciamo la loro storia.

All Saints Church è la chiesa parrocchiale più antica di Fulham, che si trova nella contea di Middlesex. Fu costruita prima dell’epoca della Riforma protestante. Attualmente è utilizzata come chiesa anglicana e si trova a Fulham, Londra.

Il campanile della chiesa, la navata e il presbiterio sono designati come Grado II e quindi sono protetti.

Photo: © Copyright John Salmon and licensed for reuse under this Creative Commons Licence.

La vecchia chiesa parrocchiale di Ognissanti si trova all’interno dei terreni della villa del Fulham. I terreni del Fulham Palace, che si trovano vicino al cimitero, erano in passato la residenza dei vescovi di Londra, che detenevano anche il titolo di Lord of the Manor.

Fulham e Hammersmith non furono separati nella loro stessa parrocchia fino al 1834, quindi i limiti iniziali della parrocchia includevano entrambi questi quartieri.

Nel 1445 era in costruzione l’attuale torre di pietra del Kent, e i primi riferimenti registrati a una chiesa e a un parroco risalgono al XIII secolo. La dedicazione della chiesa a Tutti i Santi è documentata per la prima volta nel 1445. It is today the sole piece of the structure that was constructed in the 15th century that has survived.

La chiesa medievale rischiava di essere allagata e necessitava di un’altra ristrutturazione. Quindi le gallerie furono aggiunte su tre lati dell’edificio e questo da allora ha notevolmente migliorato le sue dimensioni.

Nel 1880 fu deciso di demolire la chiesa e l’anno successivo Sir Arthur Blomfield, un architetto, creò una nuova chiesa per sostituire quella vecchia.

La chiesa che si trova qui oggi è stata progettata in stile gotico perpendicolare ed è stata costruita tre piedi più in alto rispetto alla chiesa medievale per evitare che venisse danneggiata dalle inondazioni.

L’interno della chiesa è suddiviso in presbiterio, navata nord e navata sud. Enormi lucernari si trovano sopra la navata; si può salire e scendere all’interno attraverso le scale che si trovano all’estremità ovest

Una scala posta all’esterno permette l’accesso alle campane. L’installazione di porte in vetro sulla porta ovest è avvenuta nel 1999, ma il portico sul lato nord dell’edificio rimane il principale punto di accesso. La Cappella della Madonna, racchiusa in vetro nel 2009, si trova nel punto più orientale della navata sud. Le sacrestie del clero e del coro si trovano dietro l’organo, che si trova nel punto più orientale della navata nord. La maggior parte delle vetrate colorate è stata aggiunta durante la ricostruzione della chiesa, ma i monumenti sono stati portati dalla struttura precedente. Questi monumenti possono ora essere trovati nella nuova chiesa.

Sono passati più di 900 anni da quando la prima chiesa è stata fondata in questo luogo. Secondo gli scritti della storica londinese Barbara Denny, la testimonianza più antica di una chiesa in quest’area risale al 1154 e si trova nei registri di una disputa sulla decima.

L’attuale edificio della chiesa risale al tardo periodo vittoriano, ad eccezione della torre, che fu iniziata nel 1440. Fu ricostruita nel 1880-1881 da Sir Arthur Blomfield utilizzando pietrisco squadrato, rivestimenti bugnati e finestre in stile perpendicolare. La chiesa non solo ha conservato molti memoriali della chiesa precedente, ma anche una targa in onore di coloro che morirono nella prima guerra mondiale mentre prestavano servizio con il 25 ° battaglione di ciclisti (contea di Londra) del reggimento di Londra.

La chiesa ha una lunga storia di associazione con i vescovi di Londra nei loro ruoli di Lords of the Manor of Fulham, ed è l’ultimo luogo di riposo per un gran numero di quei vescovi. Il vicino Fulham Palace era un tempo il maniero del Fulham e per molti anni è stato la sede ufficiale del vescovo di Londra.

Putney Bridge, come il suo predecessore Fulham Bridge, è eccezionale in quanto è l’unico ponte in Gran Bretagna ad avere una chiesa ad entrambe le estremità. La storica St. Mary’s Church si trova a Putney, sulla riva sud del Tamigi, e la All Saints’ Church si trova a Fulham, sulla riva nord del Tamigi. Entrambi i ponti attraversano il fiume Tamigi.

(Visited 24 times, 1 visits today)

Rispondi